Home > Istituzioni > Marina Militare > Marina Militare: 11 marinai nel gruppo operativo subacquei

Tag in evidenza:

Marina Militare: 11 marinai nel gruppo operativo subacquei

 Stampa articolo
11 giovani marinai entreranno a far parte del gruppo operativo subacquei della Marina Militare
11 giovani marinai entreranno a far parte del gruppo operativo subacquei della Marina Militare

Il 15 febbraio 2019, alle ore 12.00, presso il Comando Subacquei e Incursori (COMSUBIN) della Marina Militare a La Spezia, si svolgerà la cerimonia di conferimento dei brevetti da Palombaro agli allievi del corso Ordinario 2018 alla presenza del Sottocapo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Paolo Treu.

Grazie alla possibilità offerta dal concorso per Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), numerosi giovani sono stati selezionati per affrontare l’impegnativo corso formativo, della durata di circa un anno, che ha permesso al Gruppo Scuole di brevettare ben 11 operatori. Durante il loro iter, gli allievi hanno ricevuto l’adeguata preparazione fisica e professionale di base necessarie per essere impiegati in ogni operazione subacquea complessa ed intervenire su qualsiasi ordigno esplosivo rinvenuto in contesto marittimo. 

In occasione della ricorrenza del 170° anniversario dalla fondazione della prima Scuola Palombari, gli allievi giunti al termine del corso riceveranno l’ambito basco blu ed entreranno a far parte del Gruppo Operativo Subacquei della Marina Militare. Essere un Palombaro significa vivere una professione appassionante e unica, con la possibilità di una carriera avvincente nella componente di operatori subacquei più performante al mondo.

 

Le ultime notizie di oggi