Home > Istituzioni > Guardia Costiera > Ordinanza CP Civitavecchia: Urgente

Ordinanza CP Civitavecchia: Urgente

 Stampa articolo
Civitavecchia Guardia Costiera
Civitavecchia Guardia Costiera

Con la firma dell’ordinanza n° 73/2015 in data odierna, che entrerà in vigore giovedì 2 luglio, la Capitaneria di porto di Civitavecchia è dovuta correre ai ripari per le condizioni e il deterioramento del manto stradale e, in generale, dell’intero antemurale che necessita, ormai da tempo, di urgenti e non più differibili interventi.

La situazione che si è presentata al personale della Guardia Costiera intervenuto per un ulteriore controllo sulla sicurezza delle aree portuali destinate al traffico crocieristico, come ben testimoniato dai rilevi fotografici effettuati, ha evidenziato la presenza di continui avvallamenti nonché vere e proprie voragini nel manto stradale (peraltro velocemente riempitesi di rifiuti), che hanno costretto l’Autorità Marittima ad emanare un urgente provvedimento di interdizione parziale della circolazione, con chiusura di tratti stradali e la necessità di istituire una viabilità alternativa di emergenza.

E’ stato infatti disciplinato un senso unico alternato, per consentire comunque l’accessibilità a tutti gli accosti delle navi, e si è dovuto altresì procedere a rendere inagibili diverse aree di sosta per il parcheggio di vetture e pullman.

L’azione continua dei mezzi che trasportano le migliaia di crocieristi, unitamente alla costante azione del mare che insiste sull’intera struttura, rende ormai ineludibile un urgente intervento di ripristino e messa in sicurezza da parte della locale Autorità Portuale, intervento che non può assolutamente venire più rinviato.

Per evitare rischi per la sicurezza di passeggeri, operatori portuali e, in generale, per la pubblica incolumità, è stato quindi necessario emanare la citata ordinanza, con l’auspicio che possano velocemente essere eliminate le criticità rilevate.

Civitavecchia, 30.06.2015