Home > Istituzioni > FIM > Aquabike: Schintu vince la 3° prova dell’Europeo

Aquabike: Schintu vince la 3° prova dell’Europeo

 Stampa articolo
Alessio Schintu

Si è conclusa domenica scorsa a Mirandela in Portogallo la 3^ prova del Campionato Europeo di Aquabike UIM-ABP 2015.

L'Italia ha festeggiato nella Runabout GP2 con la vittoria del cagliaritano Alessio Schintu (Motor Sport Aquabike Racing Team).
Schintu, che a Mirandela si è imposto rispettivamente sul croato Yahya Rammah e sul francese Patrick Agostinho, continua a detenere la leadership della classifica; ora è a 102 punti, seguito proprio dal croato Rammah (p.87) e dal francese Agostinho (p. 81).
La gara della Runabout GP1 è stata invece vinta dal francese Jeremy Perez che, con 150 punti ottenuti in classifica, si è aggiudicato il titolo europeo con una gara di anticipo; il secondo e terzo in graduatoria, sempre francesi (Didier Chabert e Christophe Agonstinho) hanno infatti 89 e 87 punti. Il migliore degli italiani nella Run. GP1 ad oggi è Giuseppe Greco, 8° in classifica a quota 23 punti.
Nella Ski GP1, vincitore di giornata è stato il leader francese Mickael Poret (ora a quota 115 p.); Poret è seguito in classifica dallo spagnolo Nacho Armillas (p.106).
Nella Ski Women, la gara se l'è aggiudicata la spagnola Beatrix Curtinhal, leader di classifica con p.136; seguita dalla svedese Jonna Borgstrom (a p.112). 
Il Freestyle, dopo le due gare disputate in Croazia e in Spagna, vede invece il testa il romano Roberto Mariani (p.82), seguito dal croato Rok Florjancic (p.50) e dal marchigiano Alberto Camerlengo (p.40); 4° a pari punti l'altro croato Nac Florjancic. 
Il prossimo e conclusivo appuntamento con l'Europeo UIM-ABP Aquabike sarà quello francese di Valras dal 4 al 6 settembre.
Informazioni e classifiche complete sul sito www.aquabike.net.