Raduno Classe 420 – Alghero 15/17 Marzo

Raduno Classe 420 – Alghero 15/17 Marzo

Federazione Italiana Vela: Raduno Classe 420, Alghero 15-17 Marzo

Sport

18/03/2024 - 10:19
advertising

Dopo anni di assenza la III Zona ritorna a credere nel doppio classico e formativo per eccellenza il 420.

Per anni la Sardegna ha portato grandi risultati con atleti che poi hanno spaziato dalle classi olimpichea ll’ Altura o sono diventati grandi allenatori tuttora in forza alle squadre Nazionali.

L’ obiettivo della Classe Nazionale che è viva e gode di ottima salute con 130 barche sulla linea dip artenza è di riavere in regata qualche equipaggio proveniente dalla Sardegna e perché no di riportare il 420 come alternativa valida e didatticamente formativa alla supremazia del singolo.

Ospitati dallo Yacht Club Alghero 12 ragazzi provenienti dal circolo di casa, Yacht Club Porto Rotondo e Yacht club Cannigione hanno potuto essere seguiti in modo impeccabile dal giovane tecnico Andrea Totis, ex atleta 420 plurimedagliato, affiancato da Daniele Murru e Riccardo Celotto che da ex atleti dellac lasse ne conoscono i pregi e credono fermamente nel progetto.

Tre giorni intensi per conoscere divertendosi tutti i segreti di una barca che offre la possibilità di formarsi a 360 gradi sulla conduzione in team e sulle regolazioni complesse tipiche di tutte le imbarcazioni cona lbero sartiato. Tutte le uscite sono state scandite da obiettivi sui quali dopo il lavoro in acqua sonos eguite utili sessioni di video analisi. La classe ha organizzato anche una lezione di mental coaching in video conferenza contemporanea con gli altri 2 raduni nazionali organizzati a Torre del Greco e da Gargano Sailing.

Un ringraziamento particolare va al Presidente Corrado Fara che ha creduto nel progetto e al suo vice

Marco Frulio che è passato a salutare tecnici e ragazzi e ovviamente al Presidente del circolo Pier Paolo Carta.

Prossimo appuntamento il 13 e 14 Aprile a Fertilia per la prima regata zonale.

PREVIOUS POST
Prima mondiale 2024: Dufour 44, uno yacht perfettamente equilibrato
NEXT POST
Si respira aria di primavera al Circolo della Vela Talamone