La 28ma edizione degli Oscar della Vela Italiana in programma lunedì 6 giugno a Villa Miani – Roma.

Il 6 giugno la 28ma edizione de Il Velista dell'Anno FIV

Sport

18/05/2022 - 12:12
advertising

La 28ma edizione de Il Velista dell'Anno FIV, l'evento che dal 1991 celebra i migliori atleti e i risultati sportivi della stagione velica dell'anno precedente, è in programma il 6 giugno prossimo a Villa Miani (Roma) a partire dalle 19:00. Ideata da Acciari Consulting, la manifestazione vede da quest'anno Confindustria Nautica entrare a far parte ufficialmente dell'organizzazione in partnership con la Federazione Italiana Vela.

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest'anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Riva, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato. Atleti che non hanno bisogno di presentazioni e che nel corso del 2021 si sono distinti a livello internazionale con risultati di assoluto valore internazionale.

Nel corso della serata saranno assegnati anche il Premio Armatore/Timoniere dell'anno per il quale sono in lizza Enzo De Blasio, Andrea Racchelli, Claudia Rossi, e il Premio Barca dell'Anno – Trofeo Confindustria Nautica, per il quale le tre barche finaliste sono: il 100' ARCA SGR, l'AC 75 Luna Rossa e il Nacira 69.

Il voto on line: Il grande pubblico della vela sarà ancora una volta protagonista de Il Velista dell'Anno FIV ed esprimerà le sue preferenze on line sul sito velistadellanno.it a partire dal 13 maggio fino al 4 giugno alle ore 24.00.
La Giuria è presieduta per regolamento dal Presidente della Federazione Vela Francesco Ettorre, con Alberto Acciari in veste di segretario. Al loro fianco siederanno Carlo Mornati, Segretario Generale del CONI e Fabio Planamente, Presidente del settore vela di Confindustria Nautica. La giuria, si riunirà a Villa Miani il 6 giugno due ore prima della cerimonia di premiazione. Preso atto del voto del pubblico ed esaminato i risultati sportivi dei candidati, i giurati decreteranno il vincitore di ogni categoria.
Come da tradizione nel corso della serata, la Federazione Italiana Vela premierà gli atleti e i tecnici delle classi Olimpiche e giovanili che hanno conseguito risultati di rilievo internazionale nel corso del 2021.

Media Partner
i media partner che affiancano il Velista dell'Anno FIV sono: Telesia (Gruppo Class Editori), che per il nono anno consecutivo trasmetterà le immagini dell'evento sui propri canali televisivi digitali degli aeroporti e delle metropolitane. Tra i media partner, anche le testate di vela leader di settore: Barche Magazine, Bolina, Fare Vela, Nautica, Nautica Report, Pressmare, Sailbiz.it, Saily.it, The International Yachting Media, Vela e Motore, Vela Italia mare, Velaveneta.it e Zerogradinord.

Il Velista dell'Anno FIV nasce nel 1991 da un'idea di Alberto Acciari, giornalista, professore di marketing all'Università di Roma Foro Italico e presidente di Acciari Consulting, società specializzata in marketing e comunicazione dello Sport. Il Velista dell'Anno FIV è il più importante e ambito riconoscimento nel settore della vela italiana. Tutti i migliori velisti italiani hanno ricevuto questo premio: da Alessandra Sensini detentrice di ben quattro titoli, a Francesco de Angelis e Giovanni Soldini, da Tommaso Chieffi a Vasco Vascotto, Vincenzo Onorato, Lorenzo Bressani, Andrea Mura, Gianfranco Pedote, Ruggero Tita e Caterina Banti. Nelle altre categorie sono stati premiati negli anni personaggi quali Ernesto Bertarelli, Paul Cayard, Fabio Perini e Pasquale Landolfi. Nel corso dell'evento vengono premiati anche la Barca dell'Anno e la categoria dell'Armatore/Timoniere.

 

advertising
PREVIOS POST
Genova, dal Giro d'Italia all'Ocean Race Grand Finale
NEXT POST
Assonautica Italiana al AIC Forum che si è svolto in Albania