Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Tre medaglie dagli azzurrini all'Europeo Laser 4.7 in Portogallo

Tag in evidenza:

Tre medaglie dagli azzurrini all'Europeo Laser 4.7 in Portogallo

 Stampa articolo
Domenico Lamante
Domenico Lamante

Una trasferta delicata condotta al meglio, e la giovane vela azzurra si conferma ai vertici internazionali: Domenico Lamante (LNI Pescara) terzo assoluto e oro Under 16; Massimiliano Antonazzi (YC Adriaco) bronzo U16; Carlotta Rizzardi (CV Torbole) argento assoluto femminile. Tutti i piazzamenti degli azzurrini

advertising

 

Ottime notizie per la giovane vela azzurra dal Portogallo: al Campionato Europeo 4.7 di Vilamoura, affacciati sull'oceano Atlantico l'Italia conquista il titolo della categoria Under 16 con "Dodo" Domenico Lamante (LNI Pescara), davanti all'olandese Hidde Schraffordt, e all'altro azzurro Massimiliano Antonazzi (YC Adriaco). Lamante ha conquistato anche il terzo posto e la medaglia di bronzo nella classifica assoluta dell'Europeo, preceduto solo dal greco Anastasios Gkaripis e dal polacco Przemyslaw Machowski.

Ben sei giorni di regate, per un totale di 11 prove, nei quali il timoniere abruzzese ha saputo regatare con costanza e regolarità, in condizioni variabili, e recuperare posizioni fino al podio assoluto e all'oro Under 16.

Una medaglia prestigiosa è arrivata anche nella classifica femminile assoluta, con l'argento per il secondo posto finale di Carlotta Rizzardi (CV Torbole), alle spalle della svizzera Anjia Von Allmen. Da segnalare altri buoni piazzamenti delle giovani veliste italiane, con il 7° di Beatrice Inì (CV Torbole) e il 12° di Alina Iuorio (CV Portocivitanova).

Considerando il momento particolare che vive tutto lo sport, ottima la partecipazione, che nobilita ancor più i risultati degli azzurrini: 80 ragazze e 107 ragazzi

Per quanto riguarda gli altri azzurri presenti a questo Europeo Laser 4.7, molti dei quali alla loro prima esperienza in campo internazionale, ecco i piazzamenti finali: 29 Mattia Santostefano (SV Oscar Cosulich), 39 Michele Inì (CV Torbole), 58 Lorenzo (CV Bellano) , 60 Filippo Vignola (CV Portocivitanova), 70 Raffaele Milano (RYCC Savoia) e 84 Valerio Cassanmagnano (Orza Minore).

In campo femminile le altre azzurre: 28 Gaia Bolzanella (CV Torbole), 34 Margherita Picarazzi (CV Roma), 39 Giulia Corte Sualon (Orza Minore).

Ora per i Laser 4.7 il prossimo appuntamento sarà il campionato italiano giovanile a Salerno dal 10 al 13 settembre.

Le ultime notizie di oggi