Home > Comunicazione > Press Mare > 7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

 Stampa articolo
Miriam Rasmussen si lancia per battere il record
7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

La vela veloce è una delle discipline più entusiasmanti del windsurf.

advertising

Non ci sono molti posti al mondo in cui i surfisti possono lanciare la propria attrezzatura a circa 100 chilometri all'ora (54 nodi). Luderitz, in Namibia, è uno di quei posti.
Gli atleti vengono invitati a raggiungere la massima velocità media lungo i 500 metri del canale a disposizione. L'attuale detentore del record mondiale è Antoine Albeau, con 53,27 nodi.

Il problema principale è che i canali di navigazione sono corti, poco profondi e stretti. Qualsiasi errore, anche minimo, potrebbe avere conseguenze disastrose. Non è facile fermare un windsurf all'improvviso e vicino alla fine di un canale d'acqua, è qualcosa che si impara allenandosi in condizioni di vento molto forte, cercando di ridurre la velocità in maniera graduale ma decisa, evitando manovre brusche e improvvise. 

Ci vogliono circa cinque secondi per ridurre la velocità da 100 a 0 km/h, a meno che non si voglia utilizzare la pinna in carbonio come un aratro, infilandosi nella sabbia alla fine del canale, con conseguenze a dir poco disastrose.

Esistono tre tecniche di arresto:

La manovra a “S”

Si ruota la vela come per fare una strambata, in modo da farla sventare e poi si inverte la direzione, tuttavia in condizioni di vento molto forte può non essere la scelta consigliata.

La manovra a 360°

Si abbassa la vela il più possibile in modo da ridurre la pressione sulla stessa, andando ad invertire la rotta come a disegnare un cerchio sull’acqua, questa sembra essere la tecnica più sicura.

La caduta

Si cerca di ridurre il più possibile la velocità e ci si lancia in acqua poco prima della fine del canale; un buona tecnica di caduta può ridurre rischi di contusioni, ma è evidentemente l’opzione meno consigliata.

Miriam Rasmussen nel tentativo di arresto
7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

La Luderitz Speed Challenge 2019 si è conclusa il 1°Dicembre e ha visto ancora una volta, alcuni dei più veloci surfisti del mondo gareggiare per battere i propri record personali, nazionali e mondiali sulla leggendaria striscia di velocità namibiana.

Quest'anno, tuttavia, non si sono registrati record mondiali, ma solo nazionali. La distanza rispetto all’ultimo record registrato da Antoine Albeau 53,27 nodi nel 2015 si è però assottigliata.

Alla fine l’atleta più veloce della Luderitz Speed Challenge del 2019 è stato Vincent Valkenaers, con 53,25 nodi. 
Twan Verseput ha seguito il belga con 53,24 nodi e Gunnar Asmussen è arrivato terzo con 52,26 nodi.
L'evento ha inoltre stabilito sette nuovi record nazionali per sei nazioni, quattro delle quali sopra i 50 nodi.

Sorprendentemente, c'era solo un kiteboarder che correva quest'anno. Carsten Franik che ha registrato 46,90 nodi, di velocità

La più veloce windsurfista femminile, invece è stata Heidi Ulrich, con 46,10 nodi, risultando anche essere la più veloce degli ultimi sette atleti di sesso maschile.
Così ha commentato l’evento Chris Bertish: "Per la maggior parte delle persone, si tratta solo di velocità e record. Per me, si tratta di vela in compagnia dei propri amici, vivere il posto, la natura, il paese e i suoi contrasti, è un’esperienza unica. La velocità e la performance lungo il canale per cercare di battere il tuo record personale è solo un aspetto, ho avuto modo di navigare con i migliori surfisti del mondo, supportandoli dove possibile, condividendo con loro le risate, le birre e delle ottime ostriche, questo ha permesso di costruire amicizie che durano da una vita."

Bjoern Dunkerbeck durante la sua sessione
7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

Risultati della 2019 Luderitz Speed Challenge 

Uomini Windsurf
1. Vincent Valkenaers (BEL-62) 53,25 nodi
2. Twan Verseput (NED-127) 52,49 nodi
3. Gunnar Asmussen (GER-2) 52,26 nodi
4. Andy Laufer (GER-9)3 51,60 nodi
5. Pep Bonet (E-18) 50,88 nodi
6. Bjoern Dunkerbeck (E-11) 50,82 nodi
7. Farrel O'Shea (K-81) 50,32 nodi
8. Jim Crossley (K-33) 49,72 nodi
9. Oisin Van Gelderen (IR-777) 49,36 nodi
10. Mark Grinnell (SA-321) 48,97 nodi
Donne
1. Heidi Ulrich (SUI-204) 46,10 nodi
2. Karo Van Tonder (SA-89) 44,55 nodi
3. Miriam Rasmussen (NOR-17) 43,26 nodi
4. Anne Schindler (GER-179) 42,81 nodi
Uomini Kiteboard
1. Carsten Franik (GER-858) 46,90 nodi
Record nazionali registrati
Vincent Valkenaers) (BEL-62) 53,25 nodi
Twan Verseput (NED-127) 52,49 nodi
Gunnar Asmussen (GER-2) 52,26 nodi
Pep Bonet (E-18) 50,88 nodi
Oisin Van Gelderen (IR-777) 49,36 nodi
Karo van Tonder (SA-89) 44,55 nodi
Anne Schindler (GER-179) 42,8 nodi

Bjoern Dunkerbeck sul canale di lancio
7 record di velocità nazionali registrati a Luderitz in Namibia

Marco Cristofari .                              

Le ultime notizie di oggi