Home > Comunicazione > Press Mare > Naufragio di Rimini, aggiornamento: ritrovati morti i tre dispersi

Tag in evidenza:

Naufragio di Rimini, aggiornamento: ritrovati morti i tre dispersi

 Stampa articolo

Il naufragio di ieri a Rimini
Il naufragio di ieri a Rimini

advertising

Le possibilità di ritrovare vivi i tre dispersi del naufragio di ieri a Rimini, che in serata erano già ridotte al lumicino, sono state purroppo azzerate stamani quando, col ritorno della luce, sono ricominciate le operazioni di ricerca da parte di Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Polizia Locale, Protezione Civile ecc. In breve tempo, grazie anche a condizioni meteo più favorevoli, sono stati ritrovati i corpi senza vita delle persone scomparse, due in prossimità della diga dove si è andata a schiantare l'imbarcazione a vela, e una sulla spiaggia della cittadina, all'altezza del Bagno 44. Salgono così a quattro le vittime di questa tragedia del mare che ha visto coinvolto un equipaggio di sei persone, tutte della provincia di Verona, delle quali solo due sono state tratte in salvo.

Anche se non sono state accertate le esatte cause del naufragio - si parla di una possibile avaria al motore che ha impedito alla barca di essere governata e di riparare nel porto di Rimini - in molti si chiedono come sia potuto accadere che, nonostante il fortunale in corso, skipper ed equipaggio abbiano deciso di prendere lo stesso il mare dal Marina di Ravenna, destinazione Trapani.

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare