Home > Comunicazione > Press Mare > Motonautica: Assemblea Generale UIM 2016 a Fujairah

Motonautica: Assemblea Generale UIM 2016 a Fujairah

 Stampa articolo
UIM Raffaele Chiulli
UIM Raffaele Chiulli

Alla presenza del Presidente della UIM Raffaele Chiulli e del presidente della UAE Powerboat Federation, Saeed Hareb, la Fujairah International Marine Sports Club FIMSC ha annunciato alla stampa che la prossima Asemblea Generale della UIM si terrà nella città degli Emirati Arabi dal 16 al 23 ottobre 2016.

L'annuncio è stato dato a Fuairah dove è stato anche firmato il contratto dal presidente UIM e dal Chairman della FIMSC, H.H. Sheikh Saif Bin Hamad Bin Saif Al Sharqui, il quale ha confermato la capacità della UIM di portare lo sport in tutti i continenti.

La concomitanza di manifestazioni internazionali della motonautica sportiva che prenderanno vita nell'area degli Emirati Arabi il prossimo anno, conferma la crescita di interesse nell'area e la crescita di popolarità per gli sport motonautici nella regione e riconosce a Fujairah e al FIMSC la capacità di accogliere tali manifestazioni. Inoltre, durante l'evento della UIM sarà anche presentato ufficialmente e dato avvio al UIM-FIMSC Training Center attualmente in fase di sviluppo.

Seguendo l'annuncio del presidente UIM, Raffaele Chiulli, lo stesso è stato ricevuto dal Crown Prince di Fujairah, H.H. Mohamed Bin Hamad biin Mohammed Al Sharqi, il quale ha sottolineato il suo forte interesse per le iniziative di conoscenza, approfondimento e sviluppo destinate allo sport, nelle quali la motonautica sta offrendo un'opportunità di crescita grazie alle iniziative e agli sforzi del Fujairah International Marine Sports Club e del Major Ahmed Ebrahiem Alblooshi, suo direttore generale.

Il presidente UIM ha colto l'occasione per invitare il principe ad essere presente in occasione del prossimo UIM Awards Giving Gala che prenderà vita a Monaco (MC) il prossimo 5 marzo, offrendogli anche l'esclusivo palcoscenico della manifestazione per promuovere Fujairah alla comunità internazionale della motonautica sportiva e a tutti i presenti, tra i quali noi della stampa che da anni seguiamo questo evento con molto interesse.

Indubbiamente un altro punto messo a segno dal presidente UIM, Raffaele Chiulli, che negli ultimi anni ha saputo far crescere l'attenzione del mondo sportivo e non nei confronti della motonautica sportiva. Tante iniziative in tale direzione hanno preso vita proprio nel periodo delle sua presidenza e sicuramente hanno spinto moltil giovani ad avvicinarsi a questo sport. Ogni UIM Awards Giving Gala è per noi un'occasione importante per vedere quanti giovani si sono avvicinati alle diverse discipline della motonautica ottenendo successi nelle diverse categorie, ma prima di tutto, dimostrando che in tutti i continenti c'è spazio per crescere e fare della motonautica uno sport sempre più seguito anche dai grandi media.