Domina il Maestrale nella seconda giornata della nazionale Open Skiff

Domina il Maestrale nella seconda giornata della nazionale Open Skiff

Domina il Maestrale nella seconda giornata della nazionale Open Skiff

Sport

01/07/2023 - 18:59

Spettacolo nel Golfo degli Angeli, al Poetto di Cagliari, nella seconda giornata della 5° Regata Nazionale della classe giovanile FIV Open Skiff, organizzata dal Windsurfing Club Cagliari in collaborazione con la classe italiana Open Skiff. Il previdente Comitato di Regata aveva programmato la prima partenza presto, alle ore 10:00, sfruttando la finestra di vento meno impetuoso per riuscire a regatare senza troppi problemi, e infatti l'atteso maestrale si è presentato in un crescendo che ha reso impegnative, ma ancora più che gestibili, soprattutto per i più piccoli, le prime tre prove per tutte e tre le categorie Under 17, Under 15 e Under 12.

La quarta regata degli Under 15 e Under 17 è stata spettacolare, ma sicuramente dura per i timonieri che hanno affrontato i quasi 30 nodi di vento con tecnica, serenità e divertimento; non è mancata qualche scuffia, ma ben risarcita dalle emozioni delle planate con vento forte, che non ha prezzo con questa barca dallo scafo autosvuotante che ha, tra le sue caratteristiche, velocità e facilità di conduzione. Gli under 12 invece, sono tornati a terra dopo tre prove, per le condizioni troppo impegnative.

Le 100 barche hanno sfrecciato sul mare cristallino del Golfo, e i più bravi hanno dimostrato la loro superiorità anche in condizioni di vento forte. Così è stato soprattutto per la squadra neo-zelandese arrivata a Cagliari per allenarsi in vista del mondiale in programma a metà luglio a Rimini ed entusiasta della splendida location e del vento.

L'attuale classifica vede, dopo 6 prove, nella categoria Under 12 l'atleta dal Windsurfing Club Cagliari Pietro Dedoni sempre al comando con appena 8 punti, seguito da Lapo Manigrasso (Circolo Vela Talamone) e da Sabrina Celozzi (Circolo Nautico Monte Procida).
Negli Under 15, al netto di 7 prove, dominio incontrastato il new zelandese Ewan Brazle, con 18 punti di distacco dal cagliaritano Enrico Loi (Wcc), che col ventone ha detto la sua, e dal connazionale Hugo Smith (questi due a pari punti). Risale con decisione in classifica, al 4° posto, Antonio Simbula del Wcc grazie a un odierni primo e secondo posto.

Classifica ribaltata negli under 17, che dopo 7 prove vedono in testa Niccolò Giomarelli del Club velico Castiglionese, che con vento forte ha totalizzato ben 4 primi, seguito da Michele Lavorato della Lega Navale Sulcis e Greta Poli del Club nautico di Rimini, a pari punti con Marie Santos Ceccarelli del Club velico Castiglionese.

Domani, con un maestrale forse meno teso, saranno disputate le ultime prove a partire dalle ore 10:00.

advertising
PREVIOS POST
Alla festa dell'Ocean Race partecipano anche Frecce Tricolori e Vespucci
NEXT POST
Rodi Garganico oggi ha vissuto una pagina di storia della motonautica