Home > Circoli nautici > Fraglia della vela Riva > Campionato Mondiale ILCA 6, Mattia Cesana è sul tetto del mondo

Tag in evidenza:

Campionato Mondiale ILCA 6, Mattia Cesana è sul tetto del mondo

 Stampa articolo
Campionato Mondiale ILCA 6, Mattia Cesana è sul tetto del mondo
Campionato Mondiale ILCA 6, Mattia Cesana è sul tetto del mondo

Un week end ricco di soddisfazione per la Fraglia Vela Riva e i suoi atleti
Riva del Garda, 2 agosto 2021 - Quello che si è appena concluso è stato un week end che ha dato lustro alla Fraglia Vela Riva. Merito dei suoi atleti che, impegnati in alcuni eventi di rilievo, non hanno mancato di raccogliere successi iridati (Mattia Cesana nel Campionato Mondiale Giovanile ILC 6), podi continentali (Emma Mattivi nell'Euqipeo 4.7) e italiani (la Squadra Optimist di Mauro Berteotti si è confermata campione nazionale di Team Race).

advertising

Campionato Mondiale Giovanile ILCA 6, Mattia Cesana è sul tetto del mondo
Arco - Giunge dalle acqua di casa la nuova, importante affermazione di Mattia Cesana. Il talentuoso velista della Fraglia Vela Riva si è infatti laureato campione iridato giovanile della classe ILCA 6 (ex Laser Radial) al termine di undici prove che hanno coinvolto una flotta composta da quasi trecento iscritti, la cui variegata provenienza ha dato all'evento all'evento organizzato dal Circolo Vela Arco un taglio assolutamente internazionale. Capace di non allontanarsi mai dalla top five in occasione delle cinque prove di qualificazione, Cesana, che tra le altre cose è risultato il miglior Under 17 in gara, ha gestito al meglio il margine accumulato sullo statunitense Chapman Petersen, finito secondo a nove punti dal leader. Più semplice la gestione del distacco inflitto alla terza forza della classifica generale, il rappresentante delle Bermuda Sebastian Kempe, che ha chiuso a quasi cinquanta punti di distanza. Per consultare la classifica clicca qui.

Campionato Europeo Giovanile 4.7, a Travemunde Emma Mattivi è seconda
Travemunde - Oltre centoventi ragazze hanno preso parte al Campionato Europeo Giovanile Laser 4.7, evento andato in scena nel corso della passata settimana a Travemunde, dove le giovani atlete hanno dovuto fare i conti con l'instabilità della situazione meteo che ha ostacolato il regolare svolgimento della manifestazione. Un fattore esterno che non ha condizionato Emma Mattivi: assistita dal coach Fabio Zeni, la portacolori della Fraglia Vela Riva è stata abile nel difendere la seconda posizione dagli attacchi della spagnola Claudia Adan Lledò, dimostrando determinazione e una brillante visione tattica, riuscendo a posizionarsi sempre in controllo del diretto avversario. A imporsi, al termine di una serie composta da sei prove di qualifica e quattro di finale, è stata l'olandese Annemijn Algra, al comando della classifica sin dalle battute iniziali. Per consultare la classifica clicca qui.

Un week end ricco di soddisfazione per la Fraglia Vela Riva e i suoi atleti
Un week end ricco di soddisfazione per la Fraglia Vela Riva e i suoi atleti

Campionato Italiano Team Race Optimist, la Fraglia Vela Riva centra il sesto successo
Mandello sul Lario - Sono serviti tre giorni di regate molto combattute per determinare il vincitore del titolo Italiano di Team Race della classe Optimist. A Mandello sul Lario, dove il tempo non è stato dei migliori con conseguente rallentamento nello svolgimento del programma, a festeggiare il successo sono stati i ragazzi della Fraglia Vela Riva - Giovanni Bedoni, Alex Demurtas, Victoria Demurtas, Mattia Di Lorenzo, Lorenzo Ghirotti - e il coach Mauro Berteotti, tra i massimi interpreti dell'avvincente specialità che insegna ai più giovani l'importanza del lavoro di squadra. Il percorso del team fragliotto, già più volte vincitore del titolo di specialità, è stato netto ed è servito per piegare le resistenze degli avversari, tra i quali a risultare più agguerriti sono stati i team della Lega Navale di Ostia e il Centro Nautico Bardolino. "Nel venire a Mandello speravo che i ragazzi potessero confermarsi ai vertici della specialità: addirittura siamo andati oltre, vincendo il titolo per la seconda volta senza conoscere sconfitta e questo credo sia un bel motivo di merito per i ragazzi. Ci tengo poi inoltre a ringraziare il direttore tecnico della Lega Navale di Mandello, Riccardo Di Paco, che ha curato alla grande l'evento, garantendo un'ospitalità di livello assoluto" ha spiegato un visibilmente soddisfatto Mauro Berteotti a margine della premiazione.

Un week end ricco di soddisfazione per la Fraglia Vela Riva e i suoi atleti
Un week end ricco di soddisfazione per la Fraglia Vela Riva e i suoi atleti

Le ultime notizie di oggi