Grande festa al Club Vela per un altro anno di sfavillanti vittorie

Grande festa al Club Vela per un altro anno di sfavillanti vittorie

Grande festa al CV Portocivitanova per le vittorie dei soci

Sport

21/12/2021 - 15:10
advertising

Civitanova Marche, 20 dicembre 2021. Una vivace passerella di giovani velisti e marinai esperti è stata festeggiata ieri sera dal Club Vela Portocivitanova (CVP), presso la sede sociale del Molo Nord, durante la tradizionale premiazione di fine anno.  La serata ha assegnato ben 17 riconoscimenti ad atleti rosso-blu del settore giovanile, classi olimpiche e altura, un gran numero di figure che si sono messe anche quest'anno in luce sui campi di regata di tutto il mondo, a conferma del ruolo centrale che il CVP riveste nella promozione della vela nella provincia e nella regione.

Alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale di Civitanova Marche, Claudio Morresi, e del Presidente della X Zona FIV, Saimon Conti, la festa ha riunito in presenza i soci del sodalizio civitanovese per omaggiare l'impegno dei suoi velisti, di ogni categoria e fascia d'età, profuso anche quest'anno nonostante il disagio e i rallentamenti connessi alla pandemia.

Sono stati premiati i vincitori del campionato sociale "Palo d'Oro", ormai una istituzione per la vela locale, i risultati agonistici delle classi ILCA (già Laser) e altura ma sono anche state assegnate 6 borse di studio al merito sportivo, messe a disposizione dai soci Carla Martella, Andrea Cittadini e Piero Paniccia, per i laseristi più brillanti nella scorsa stagione: Pietro Giacomoni, Paolo Freddi, Alina Iuorio, Cecilia Belletti, Nicholas Privitera, Andrej Casaccia e Filippo Vignola.

Premio "Atleta dell'Anno CVP" al giovane kiter pesarese, Riccardo Pianosi, consegnato da Michele Regolo, a sottolineare il passaggio fra presente e futuro della vela olimpica di matrice rosso-blu. Fresco vincitore della medaglia d'argento al mondiale giovanile a squadre in Oman, risultato preceduto da una scia di successi nazionali e internazionali (non ultima la medaglia di bronzo al mondiale assoluto), Pianosi è uno dei più promettenti giovani a livello globale nel Formula Kite, nuova classe olimpica della vela che debutterà ai Giochi di Parigi nel 2024. 

"Quest'anno dobbiamo prendere atto della grande crescita dei nostri atleti del kite per gli incredibili risultati di Riccardo e il suo possibile cammino verso Parigi 2024 - ha detto Cristiana Mazzaferro - La classe ILCA è sempre un nostro fiore all'occhiello, in passato ha già espresso un atleta olimpico come Michele Regolo, un atleta a tutto tondo, vincitore di svariati titoli nazionali e internazionali, quale Alessio Marinelli, ma anche varie figure giovanili molto promettenti, soprattutto al femminile, e penso a Giulia Marinelli, Sofia Capparuccini, Maria Giulia Cicchinè, Alina Iuorio. Da vent'anni abbiamo un gruppo coeso e numeroso di atleti ILCA, che oggi conta 22 elementi di cui. Per la prima volta, ben 7 ragazzi nella classe Standard, il singolo olimpico maschile più diffuso. A questo proposito, voglio ricordare che Giacomoni è uno degli azzurrini nel progetto federale di sviluppo Under 21".

Dalle classi olimpiche all'altura, ambito che ha incoronato "Armatore dell'Anno CVP" l'imprenditore civitanovese Marco Serafini e il suo TP 52 "Xio" con cui ha vinto il Campionato Mondiale ORC a Capri e ha concluso terzo la " TP 52 Invitational" di Puerto Portals.

advertising
PREVIOS POST
Riunita oggi a Roma l'Assemblea Generale di Confindustria Nautica
NEXT POST
Centerfold, il superyacht che vuole cambiare il mondo dello yachting