Home > Cantieri > Solaris Yachts > I Solaris Days a Porto Rotondo

I Solaris Days a Porto Rotondo

 Stampa articolo
I Solaris Days 2016 a Porto Rotondo
I Solaris Days 2016 a Porto Rotondo

APPUNTAMENTO IN SARDEGNA, A PORTO ROTONDO, PER I SOLARIS DAYS

24 Solaris, di 9 modelli diversi, provenienti da 7 nazioni si sono radunati nello splendido e sofisticato porto della Sardegna settentrionale per una settimana di incontri, di prove in mare, di regate e di gioioso divertimento sociale.

I Solaris Days si sono confermati un classico appuntamento pieno di piacevolezza, di occasioni di socialità e di sportivissima competizione ormai irrinunciabile per gli armatori proprietari di Solaris.

Gli armatori delle barche del cantiere di Aquileia, che da oltre 40 anni produce eleganti e veloci cruiser/racer di altissima qualità e classe, con particolari requisiti tecnologici di costruzione che assicurano rigidità assoluta, prestazioni elevate e comfort incomparabile,   si sono trovati a Porto Rotondo, il più elegante e raffinato marina e resort del costa settentrionale della Sardegna, per passare insieme una settimana, seguendo un programma social e sportivo che li ha visti impegnati anche in due regate costiere.

La flotta dei Solaris era composta da 24 imbarcazioni così suddivise: un 37, quattro 42, quattro 44, un 47, cinque 48, un 50, che al boot di Düsseldorf è stato premiato dalla giuria di undici giornalisti velici di tutta Europa come European Yacht of the Year 2016 nella categoria Performance Cruiser, tre 58, due 60 e tre 72, tutti esemplari costruiti negli ultimi dieci anni. Le barche provenivano da sette nazioni: Italia, Germania, Gran Bretagna, Malta, Romania, Spagna, Svizzera.

La meteo è stata delicatamente clemente, risparmiando ad armatori e barche il potente maestrale che spesso sofia nella zona. Invece un grecale ruotante a scirocco tra gli 8 e i 12 nodi ha caratterizzato le giornate dell’incontro, consentendo di effettuare le prove in condizioni ideali e a skipper ed equipaggi di regatare e di misurarsi divertendosi, una delle poche occasioni in cui la regata è stata è un momento di pura sportività e un confronto fra gentleman.

In tempo compensato si sono aggiudicati il primo e secondo posto Unica e Swiss Nautic II, entrambi Solaris 42, favoriti dalle arie leggere delle due giornate.

Al di là dei divertenti aspetti agonistici, i Solaris Days sono stati una positiva opportunità di scambio di esperienze per molti armatori e una felice occasione per conoscersi e condividere la comune passione, non solo per il mare e per la vela, ma anche per i Solaris.

Cene sociali, cocktail e relax hanno allietato le serate delle 300 persone presenti, che formavano non solo un gruppo internazionale, ma di tutte le età.

L’organizzazione dei Solaris Days, a cura di Solaris Yachts Custom, dealer Solaris per Austria, Germania e Svizzera, è stata particolarmente efficiente e attenta nel soddisfare tutte le necessità dei solaristi, dei loro equipaggi e delle loro famiglie.