Persico Marine: il Made in Italy protagonista alla Transat Jaques Vabre

Persico Marine: il Made in Italy protagonista alla Transat Jaques Vabre

Persico Marine: il Made in Italy protagonista alla Transat Jaques Vabre

Sport

29/11/2021 - 10:00
advertising

Persico Marine protagonista alla Transat Jacques Vabre grazie alle vittoria tra gli Imoca di Linked-out, e a quella del Maxi Edmond De Rothschild che domina la flotta Ultime, e il secondo posto dell'esordiente Koesio nella classe Ocean Fifty. "Complimenti ai tre team, con i quali abbiamo condiviso impegno e sfida - ha dichiarato Marcello Persico, Presidente di Persico Marine - in questa edizione della Transat Jacques Vabre raccogliamo come costruttori risultati eccezionali, che ci danno la carica per i prossimi impegni che ci attendono, e che ci vedranno nuovamente coinvolti con eccezionali team francesi".

La vittoria di Linkedout nella classe Imoca ha galvanizzato tutta la grande famiglia di Persico Marine, che con Thomas Ruyan e il suo team ha condiviso intensi mesi di sviluppo e costruzione nel 2019: "La classe Imoca si conferma uno degli obiettivi di Persico Marine. Linkeout ci ha dato grandi soddisfazioni e il lavoro fin qui svolto ci ha permesso di acquisire molti dati e molta esperienza, e mostrato come evolvere ulteriormente: l'Imoca è oggi al centro dei nostri progetti", ha commentato Marcello Persico.

Anche Koesio è stato interamente realizzato da Persico Marine: uscito dal cantiere  nel 2020, è stato trasportato in elicottero a Marina di Carrara. Lo scafo con Erwan Le Roux e Xavier Macaire ha esordito nella Transat Jacques Vabre, mostrando subito le potenzialità della barca e del team. "Il team ha fatto un lavoro eccezionale a bordo: li abbiamo seguiti con grande attenzione, e siamo molto soddisfatti delle performance dello scafo - ha commentato Mark Somerville, General Manager Persico Marine -  vederlo sul podio di una delle classiche transoceaniche è eccezionale".

Per il Team di Gitana Persico Marine ha realizzato una serie di componenti, in particolare Coach Roof, Rudders and Elevators. "La storia di Gitana, la presenza a bordo di due grandi campioni: anche in questa Transat Jacques Vabre siamo rimasti tutti ammaliati da Franck Cammas e Charles Caudrelier, ammirati dalla capacità di restare praticamente quasi sempre in testa, mostrando una organizzazione perfetta e una grande capacità di leadership", conclude Mark Somerville.

Persico Marine: il Made in Italy protagonista alla Transat Jaques Vabre
Persico Marine: il Made in Italy protagonista alla Transat Jaques Vabre

advertising
PREVIOS POST
Smartgyro
NEXT POST
Domenica con tante, tante vele in regata all’Argentario