Evo Yachts al Palm Beach Boat Show con un Evo R4 WA custom

Evo Yachts al Palm Beach Boat Show con un Evo R4 WA custom

Evo Yachts al Palm Beach Boat Show con un Evo R4 WA custom

Barca a motore

17/03/2023 - 15:14

Un Evo R4 WA totalmente customizzato dall’originale livrea grigio seta farà bella mostra di sé al Palm Beach Boat Show, dove il brand di Blue Emme Yachts partecipa grazie alla recente partnership con Best Marine Usa. L’accordo con l’importante dealer statunitense e la partecipazione alla fiera conferma la volontà del cantiere dei fratelli Mercuri d’implementare la presenza del marchio nel mercato americano dopo i recenti successi ottenuti in Medioriente.

Il cantiere dei fratelli Mercuri ribadisce con forza la volontà di espandere il proprio marchio nei vari continenti e, forte della partnership con Best Marine, dealer attivo dal 1991, partecipa al Palm Beach Boat Show. Con questa partecipazione il brand che ha fatto della trasformabilità uno dei suoi punti di forza conferma la volontà di assecondare le numerose richieste del mercato nordamericano con l’offerta di modelli customizzabili che vadano incontro ai più diversi modi di vivere a bordo.

Presso la fiera americana, importante e atteso punto di riferimento per tutta la nautica in programma dal 23 al 26 marzo, sarà esposta un’originale unità silk grey di Evo R4 WA, day cruiser di 13 metri dalle alte prestazioni, caratterizzato da un raffinato layout esterno e interno. Le sponde laterali di murata “XTension”, cifra stilistica del brand, offrono all’armatore la possibilità di incrementare lo spazio fruibile del 40% e trasformare il pozzetto in una terrazza sul mare di 25 metri quadrati. La motorizzazione può essere affidata a una coppia di Volvo Penta con diverse potenze a seconda delle esigenze degli armatori.

Questa partecipazione conferma dunque la ferma volontà del management di Evo Yachts di farsi conoscere in diversi continenti, dopo il grande successo dei suoi modelli in Medioriente. Ad aiutare l’espansione del cantiere partenopeo ci sono senza dubbio la trasformabilità dei modelli e la grande capacità del team di progettazione di applicare una customizzazione del layout e delle principali caratteristiche delle imbarcazioni per andare incontro alle diverse modalità di vivere a bordo, legate alla provenienza geografica degli armatori.

PREVIOUS POST
Floating Life e Gruppo IB Nautica vendono l’Azimut Magellano 25 Andala
NEXT POST
The Ocean Race: condizioni insolite per i Furious 50s