Vittoria Yachts torna al Cannes Yachting Festival sulla Jetée Con tante novita’ da scoprire

Vittoria Yachts torna al Cannes Yachting Festival sulla Jetée Con tante novita’ da scoprire

Vittoria Yachts torna al Cannes Yachting Festival sulla Jetée

Superyacht

05/08/2022 - 20:24
advertising

Vittoria Yachts per il secondo anno torna a partecipare con entusiasmo allo Yachting Festival di Cannes, dal 6 all'11 di settembre 2022, con uno stand rinnovato di 35 metri quadrati alla Jetée 180, posizione storica all'interno della rassegna in cui confluisce il passaggio più intenso di pubblico.

Michele Zorzenon e Paolo Duò saranno lieti di incontrare i giornalisti e i rappresentanti dei media per un one-to-one meeting. Un momento privato e dedicato per approfondire la conoscenza e per raccontare le ultimissime novità in corso al cantiere nonché lo stato di avanzamento dei lavori dell'Explorer Bow Sprit 54m e di Veloce 35RPH, entrambi disegnati da Sergio Cutolo di Hydro Tec.

"Festeggiamo i due anni di Vittoria Yachts con uno stand rinnovato, in una posizione storica all'interno della rassegna, la Jetee, in cui confluisce il passaggio più intenso di pubblico, lungo il molo di uno dei porti più belli d'Europa. Tanti i nuovi partner che sveleremo nell'occasione: dal design agli interni fino alle finiture tecniche. Veloce e Bow Sprit viaggiano rapidamente nella loro costruzione, pressoché completa al livello della carpenteria base, e pronti per soddisfare imminenti clienti. Quest'anno, inoltre, annunceremo anche un layout alternativo per Veloce, ideato come sempre da Hydro Tec e Sergio Cutolo: un'apertura beach club nell'area di poppa, per una maggiore spazialità che permetterà di vivere il mare ancora più da vicino, rendendo l'esperienza di vita a bordo indimenticabile". Michele Zorzenon, ceo di Vittoria Yachts 

Veloce 32 RPH, 32 metri custom disegnato interamente dallo studio di architettura e ingegneria navale Hydro Tec, è pensato per armatori che richiedono uno yacht Made in Italy realizzato con cura e artigianalità, secondo standard d'esecuzione che provengono da oltre 100 anni di esperienza nella costruzione navale, con grande attenzione anche alle alte prestazioni in navigazione. La conclusione dei lavori della prima unità è prevista per gennaio 2024.

Bow Sprit Explorer di 50 metri, concepito da Hydro Tec, ha linee mascoline ed è caratterizzato da uno scafo grande e sicuro. Due le caratteristiche principali: una coffa a 360 gradi e una delfiniera (da qui il nome). La zona di poppa poi è un'area enorme che si sviluppa su 250 mq, tra in e out, e che comprende il salone interno (luminosissimo grazie a quattro finestrature a tutta altezza come una veranda. La plancia è una area tecnica ma con i vetri cielo- terra, in stile mercantile. Due piscine, con il vetro panoramico sia sul sundeck che a poppa con effetti speciali, completano le feature di spicco.

 "Siamo felici e orgogliosi di tornare al Cannes Yachting Festival in questo momento di forte crescita per Vittoria Yachts, con importanti ordini alle porte, e molte prospettive nel nostro futuro. Stiamo lavorando per ampliare la nostra proposta, da un lato, e dall'altro rafforzare l'esistente, con nuove soluzioni in grado di venire incontro alle più svariate necessità degli armatori. Non manca mai la nostra attenzione al concetto di full custom, derivante direttamente dalla nostra esperienza in ambito militare e commerciale. Da noi può venire chiunque con un'idea, e noi troveremo un modo per svilupparla coerentemente con le aspettative, cercando di superarle, se possibile". Paolo Duò, Presidente di Vittoria Yachts

advertising
PREVIOS POST
Parte la Cambusa di Assonautica e la Vetrina del Mercato Contadino
NEXT POST
Magica Italia: 4 medaglie e tutti nei primi dieci