Conclusa a Castiglione della Pescaia la nazionale Open Skiff

Conclusa a Castiglione della Pescaia la nazionale Open Skiff

Conclusa a Castiglione della Pescaia la nazionale Open Skiff

Sport

02/10/2023 - 16:26

Si è conclusa con successo la tre giorni di vela giovanile organizzata dal Club Velico Castiglione della Pescaia in collaborazione con la II Zona FIV e l'Associazione Castiglionese Operatori Turistici. L'evento ha visto la partecipazione di 107 entusiasti atleti provenienti da 18 circoli italiani, insieme alla prestigiosa presenza del Royal Mumbai Yacht Club dall'India, una costante presenza nelle regate italiane Open Skiff di questa intensa stagione 2023, che ha compreso anche il campionato mondiale a Rimini.

La competizione ha coinvolto 107 giovani timonieri, suddivisi nelle categorie under 12, under 15 e under 17, queste ultime con partenze insieme, ma classifiche distinte. Dopo le prime due giornate, caratterizzate da 8 intense prove, l'evento si è concluso domenica 1 ottobre con le ultime due regate, disputate con vento più leggero (6-8 nodi) rispetto ai giorni precedenti, in cui era soffiato anche sui 15-16 nodi da maestrale. L'organizzazione impeccabile del Club Velico Castiglione della Pescaia, supportata da soci e amici, ha garantito un evento nazionale praticamente perfetto, gestendo con successo la complessa logistica di pulmini, carrelli, gommoni e barche dei partecipanti. Gli sforzi sono sicuramente stati ripagati da tre giornate fantastiche dal punto di vista meteo, che hanno permesso di concludere la serie di regate nazionali valide per la Ranking list finale di stagione, nel migliore dei modi.

LE CLASSIFICHE

La categoria under 17 ha vissuto la sua ultima occasione per competere in questa classe, poiché dal 2024 le divisioni saranno esclusivamente under 12 e under 16. Tra i vincitori di categoria, spicca nella categoria under 17 Niccolò Giomarelli (CV Castiglionese, Lago Trasimeno), già campione del mondo Open Skiff 2023. Per gli under 15 ha conquistato la vittoria Enrico Loi (Windsurfing Club Cagliari) , mentre tra gli under 12, Sviatoslav Yasnolobov (CN Rimini) si è aggiudicato con la 6^ e ultima tappa di ranking anche la Coppa Ascob (una sorta di Campionato nazionale di classe U12), trofeo Challenge in memoria di Lara Scamardella, la giovane regatante prematuramente scomparsa in un incidente subacqueo nel 2017.

Tra gli Under 17 completano i podi Domenico Schiano di Scioarro (CN Monte di Procida) secondo davanti a Vittoria Cartelli (CN Rimini), Greta Poli (CN Rimini) e Diego Zucchini (CVCastglionese, lago Trasimeno). Nella classe Open Skiff, vengono sempre premiati i primi 5 senza distinzione di genere, con le ragazze che spesso si piazzano in top 5.

Nella categoria under 15, Mattia Monti (CN Rimini) si è classificato secondo, seguito da Gianluca Pilia (CN Arbatax), Antonio Simbula (WC Cagliari) e Matteo Attolico (CN Monte Procida), rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto. Tra gli under 12, il secondo posto è andato a Pietro Dedoni (Windsurfing Club Cagliari), seguito da Lapo Manigrasso (CV Talamone), Aurora Milanese (CV Arco) e Maria Elena Barbarini (CN Posillipo).

Successivamente a questa regata nazionale, è stata stilata la classifica generale stagionale (6 nazionali + mondiale) "ranking 2023", che permette di individuare i primi dieci delle categorie under 12 e under 15, che saranno così convocati alla Coppa dei Campioni in programma a Santa Marinella (Roma), dal 21 al 22 ottobre, evento che chiude definitivamente la stagione agonistica 2023 della classe Open Skiff, e che assegnerà la vittoria assoluta 2023. Come nell'America's Cup infatti, non ci sarà secondo, ma solo il vincitore under 12 e under 15!

PREVIOUS POST
Davide Besana a Book Pride Genova con Michele Mozzati
NEXT POST
Al via la terza edizione della gara di pesca firmata Lowrance