Home > Approdi > Marina d'Arechi > Marina d’Arechi: inaugurati 8 nuovi posti barca per maxi yacht

Marina d’Arechi: inaugurati 8 nuovi posti barca per maxi yacht

 Stampa articolo
Pontile per grandi yacht a Marina d'Arechi
Pontile per grandi yacht a Marina d'Arechi

Il recente aumento a 25.000.000 di euro di capitale sociale di Marina d’Arechi SpA, società del Gruppo Gallozzi, partecipata da Invitalia, ha assicurato un’accelerazione al completamento dei lavori, l’entrata in esercizio entro fine anno di tutti i 1.000 posti barca previsti, e l’avvio nel prossimo anno, con un ulteriore aumento di 5.000.000 di euro del capitale sociale, anche della realizzazione delle opere a terra.

In linea con le tappe previste, a seguito della positiva visita della Commissione Regionale di collaudo, è in questi giorni entrato in esercizio il pontile “C” MAXI YACHTS, con la disponibilità di 8 nuovi posti barca da 60 metri di lunghezza, già inaugurato con l’approdo di 5 splendide imbarcazioni in questo fine settimana.

Entro fine anno saranno collaudati ulteriori 30 posti di ormeggio, per imbarcazioni da 40 a 100 metri a metri, facendo così del Marina d’Arechi uno dei maggiori e più qualificati approdi per maxi yachts del Mediterraneo.

Il Pontile “C” Maxi Yacht, è stato realizzato con una lunghezza di 105 metri, una larghezza di 8 metri e 1,80 metri di altezza sul livello medio del mare. E’ carrabile e consentirà l’accesso alle autovetture degli ospiti fino alla “passarella” delle imbarcazioni all’ormeggio, con parcheggi in adiacenza al posto barca e una struttura di caveau bateau a servizio diretto delle navi da diporto. Molta attenzione è stata posta nella fornitura della energia elettrica, dedicando alla darsena maxi yacht  una cabina di trasformazione della potenza di 2,5 MW, a fronte della complessiva potenza di 6 MW disponibile per l’intero marina, con tre distinte cabine di trasformazione.

L’impianto di carburante è già attrezzato con pompe con portata di 400 litri al minuto, sia per rifornimenti duty paid che duty free, proprio per consentire la erogazione ai mega yachts di grossi quantitativi di combustibile in tempi velocissimi.

A poche settimane dalla assegnazione della “Bandiera Blu”, il RINA, Registro Italiano Navale, uno dei più severi enti di certificazione al mondo, ha inoltre attribuito al Marina d’Arechi i “quattro timoni” del MaRINA Excellence ed il punteggio massimo 24PLUS per la qualità della offerta dei servizi.

E’ il riconoscimento del lavoro appassionato svolto in questi anni, teso ad offrire alla clientela i migliori ormeggi e le migliori condizioni per godere della propria passione nell’andar per mare, realizzando un vero e proprio Marina Resort nella città di Salerno, con un livello qualitativo che non può essere riscontrato in alcun altro approdo del Golfo. E il Port Village da questa estate diviene ancor di più un vero centro di attività di intrattenimento per i propri ospiti, con un servizio di ristorazione eccellente, un calendario fitto di eventi e la spiaggia interna ad uso esclusivo dei diportisti. 

“Con il collaudo del Pontile C e del Molo di sottoflutto” ha commentato il presidente Agostino Gallozzi “abbiamo completato il 70 % dei posti barca. Entro la fine del 2015 concluderemo i lavori della parte a mare rendendo Marina d’Arechi uno dei maggiori marina del Mediterraneo. Con gli ormeggi in più dedicati ai megayacht rafforziamo le nostre potenzialità di hub internazionale. La posizione geografica particolarmente felice, la facilità con cui si può raggiungere Salerno con ogni mezzo e, soprattutto, la qualità della nostra offerta infrastrutturale e di servizi ci rende una meta appetibile per gli esigenti turisti del mare provenienti da ogni parte del mondo”.