Il primo porto di ogni notizia

Home > Yacht Club > Yacht Club Monaco > GC32 Racing Tour: bene Pierre Casiraghi e il suo equipaggio con Malizia

GC32 Racing Tour: bene Pierre Casiraghi e il suo equipaggio con Malizia

 Stampa articolo  e-mail
Malizia, il Gc32 dello YCM timonato da Pierre Casiraghi

A Riva del Garda esordio positivo per Pierre Casiraghi e il suo equipaggio con il GC32 Malizia

Monaco, Domenica, 29 maggio 2016. Mentre il Principato di Monaco questo fine settimana ha vissuto al ritmo del Gran Premio di F1, Pierre Casiraghi e il suo equipaggio hanno esordito nel circuito della vela volante, il GC32 Racing Tour, con il catamarano Malizia, a Riva del Garda dove si è svolta la prima regata della stagione.

Pierre, timoniere del catamarano, ha raccolto una sfida. Assistito da quattro navigatori di esperienza come Sébastien Col, Boris Herrmann, Richard Mason, Adam Piggott e dal coach Pierre-Alexis Ponsot, il vice presidente dello Yacht Club de Monaco ha dovuto competere con 8 equipaggi internazionali, rinforzati da alcuni velisti di Coppa America come Franck Cammas (Team France), Iain Percy (Artemis) o Glenn Ashby (Team New Zealand).

“Affrontare in regata grandi nomi della vela, è un sogno che diventa realtà. Penso che la classe GC32 sia molto interessante. La barca è molto veloce, aggressiva, e questo è quello che mi piace. Per questa prima fase, è stato importante per noi testare la barca, quindi rodare il nostro equipaggio e soprattutto confrontare il livello degli altri team”, ammette Pierre Casiraghi. “Ovviamente dobbiamo migliorare soprattutto in certe manovre, ma ci tengo sinceramente a ringraziare tutto l’equipaggio, per il coinvolgimento e le prestazioni in quello che considero un bell’esordio.”

Effettivamente, il bilancio finale del CG 32 monegasco nel primo dei cinque eventi del circuito 2016, è più che positivo con ben 19 regate in 4 giornate molto intense in condizioni sempre ventose. Equipaggiato con i foil il CG 32 è decollato molto rapidamente fuori dall'acqua e ha raggiunto velocità impressionanti. Malizia ha anche stabilito il suo nuovo record di velocità sabato, con un picco di 38,4 nodi, ha vinto una manche, ed ha conquistato due terzi posti.

In classifica generale, Franck Cammas (Norauto) ha vinto davanti a Sébastien Schneiter e Glenn Ashby (Team Tilt). Pierre Casiraghi, dal canto suo, può vantare il secondo posto nella categoria armatore-timoniere.

 

La prossima tappa del GC32 Racing Tour ancora in Italia e sempre sul Garda, a Malcesine dal 7 al 10 luglio 2016.