10 giorni alla regata dei Due Golfi di Lignano

10 giorni alla regata dei Due Golfi di Lignano

Sport

14/04/2022 - 17:50
advertising

La Regata dei Due Golfi- Memorial Burgato aprirà la stagione delle competizioni veliche d'altura ORC in Alto Adriatico. Lo Yacht Club Lignano è pronto ad accogliere i regatanti nelle basi di Marina Punta Faro e Marina Sant'Andrea per la tre giorni di regate che sarà selezione ed aprirà la strada per il Campionato Italiano Altura 2022 di Monfalcone e per l'Orc Sportboat European Championship di Sistiana.

Giunta alla 47^ edizione, la classica lignanese riunisce i migliori equipaggi dell'Adriatico e regatanti provenienti dall'Italia e dall'estero e si distingue tra le più seguite manifestazioni ORC italiane, ad elevato contenuto tecnico che unisce prove su percorso a bastone di livello, con equipaggi professionisti e non, a momenti di accoglienza e condivisione a terra. Già iscritte le prime imbarcazioni tra le quali spicca il vincitore del Memorial Burgato 2021, Lady Day, e Vega impostasi a Lignano nelle regate d'autunno

In una Lignano Sabbiadoro in fervente attività in preparazione della stagione balneare, la Regata dei Due Golfi ne lancia l'avvio con il circolo pronto con uomini e mezzi per garantirne il corretto svolgimento. Sarà anche prima prova in regata per il circuito NARC, partito negli scorsi week end con gli allenamenti a Monfalcone, che, riunendo nell'organizzazione di eventi Yacht Club Lignano, Yacht Club Monfalcone, Società Nautica Laguna, Società Velica Oscar Cosulich, Diporto Nautico Sistiana, Yacht Club Adriaco, Portodimare, Società Triestina della Vela, Yacht Club Marina di Portoroz , mira a coinvolgere, in regate di pari standard, la flotta d'orc dell'Adriatico.

Nella manifestazione patrocinata dal Coni regionale e dalla Città di Lignano Sabbiadoro si distinguono per la specifica collaborazione anche i "cugini" del Circolo Velico Aprilia Marittima della Società Nautica San Giorgio e della Compagnia del Vento di Pordenone che collaborano con lo Yacht Club Lignano anche per altri eventi.

Attività collaterali, gadget e premi sono ormai pronti per la manifestazione, che anche quest'anno è sostenuta da La Marca Vini e Spumanti (sempre apprezzati i magnum personalizzati "Due Golfi", che vengono assegnati alle premiazioni), Civibank, Bolina Sail, WD 40, Koki, Bepi Tosolini e con la preziosa collaborazione di Marina Punta Faro a Lignano e, per le barche di maggior pescaggio, Marina Sant'Andrea a San Giorgio di Nogaro , marine che permettono l'ormeggio gratuito dal 16 aprile al 1 maggio.

Nelle stesse date tornerà anche "Lignano in fiore" manifestazione collegata a molte onlus cittadine con stand di vario genere, compresi quelli floreali, e laboratori didattici per bambini e ragazzi. Un'occasione per chi non fa le regate, ma accompagna armatori e velisti, di apprezzare le iniziative proposte in quegli stessi giorni tra Lignano Pineta e Lignano Sabbiadoro.

advertising
PREVIOS POST
Marina Militare: chiuso il Primo Campionato Offshore Femminile
NEXT POST
In arrivo la grande serata dedicata al Moro di Venezia