Melges 32 World League a Gaeta, dopo tre prove, Enfant Terrible-Adria Ferries è a tre punti dalla vetta

Melges 32 World League a Gaeta, dopo tre prove, Enfant Terrible-Adria Ferries è a tre punti dalla vetta

Melges 32 World League, Enfant Terrible è a tre punti dalla vetta

Sport

10/06/2022 - 19:13
advertising

Dopo il nulla di fatto di ieri, dovuto all'instabilità della situazione meteo, Gaeta ha visto portare a termine le prime tre prove del secondo appuntamento delle Melges 32 World League nel corso del pomeriggio odierno. La flotta si è confrontata in regime di brezze leggere da sud-ovest su un campo di regata dalla difficile interpretazione tattica: condizioni che si sono riflesse in una classifica corta al punto da radunare la top five in soli tre punti.

Enfant Terrible-Adria Ferries (oggi 1-5-4), guidato da Alberto Rossi e dalle chiamate del tattico Vasco Vascotto, ha aperto la serie cogliendo il primo successo di giornata tra le boe della classe Melges 32 prima di soffrire il ritorno degli avversari e chiudere la giornata al quarto posto, alla pari con i tedeschi di Heat (5-4-1) di Max Augustin, e in ritardo di soli tre punti rispetto a Pippa (4-1-2) dell'armatore norvegese Lasse Petterson e di due da Wilma di Fritz Homann.

Situazione di classifica che lascia aperta ogni possibile soluzione in vista della giornata conclusiva, nel corso della quale il Comitato di Regata, presieduto da Gabriella Gabrielli, ha in animo di portare a termine altre tre prove: tutto dipenderà dal vento, previsto ancora debole e instabile.

"Rispetto a Porto San Giorgio abbiamo fatto dei passi avanti: la velocità della barca è migliorata e adesso siamo in grado di difendere la posizione e uscire con maggior disinvoltura dalle situazioni più complicate. Peccato che con il progredire della giornata il vento sia diventato instabile al punto da rendere le scelte tattiche particolarmente difficili. Ora dobbiamo tenere alta la concentrazione in vista di domani: ci aspetta un'altra giornata piuttosto incerta dal punto di vista del meteo" ha commentato Alberto Rossi una volta in banchina.

A Gaeta, dove l'organizzazione dell'evento è curata dallo Yacht Club Gaeta in collaborazione con Melges Europe, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Michele Paoletti (randista), Claudio Celon (trimmer), Matteo Mason (trimmer), Claudia Rossi (pit), Roberto Strappati (albero), Matteo Casali (prodiere). Comandante della barca è Sergio Blosi.

advertising
PREVIOS POST
Partita la Rolex Giraglia 2022 con 56 barche sulla linea di partenza
NEXT POST
Tra i Dolphin Twister sfida Baraimbo