Home > Saloni nautici > Salone Nautico Venezia > Ultima giornata di sport al Salone Nautico di Venezia

Ultima giornata di sport al Salone Nautico di Venezia

 Stampa articolo
Ultima giornata di sport al Salone Nautico di Venezia
Ultima giornata di sport al Salone Nautico di Venezia

Venezia, 5 giugno 2021 – Ultimo giorno di sport al Salone Nautico Venezia. La giornata conclusiva della seconda edizione del Salone vedrà protagonista ancora la vela, ma anche le imbarcazioni da diporto e corsa.

advertising

L’Associazione Motonautica Pavia, in collaborazione con l’Associazione Motonautica Venezia, organizzano infatti domani (sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica) la 69esima edizione del Raid Motonautico Internazionale Pavia Venezia. La gara di oltre 400 km, con partenza da Pavia e arrivo a Brondolo-Chioggia-Venezia nella stessa giornata, vedrà competere grandissimi nomi della motonautica e dello sport mondiale. Il raid si concluderà in Arsenale, dove si svolgeranno le premiazioni alle 18.30 in area sommergibile Dandolo alla presenza di Vincenzo Iaconianni (presidente della Federazione Italiana Motonautica), Giancarlo Ge (presidente Yacht Club Como), Angelo Poma (vice presidente Associazione Motonautica Pavia). Il raid PaviaVenezianacque nel 1929 e con i suoi 400 km era la gara in acque interne più lunga d’Europa.

Dal 1934 fu organizzata dall’Associazione Motonautica Pavia: 68 edizioni in 85 anni, con 13 anni di interruzione durante il periodo bellico e 3 sospensioni, fino alla sua ultima edizione di dieci anni fa. Alla gara sono ammesse: le imbarcazioni da corsa Specialità Circuito Catamarani Formula e tutte le categorie corsa oltre 500 cc costruite dopo il 1990; le imbarcazioni da diporto, fino a 9,90 metri, la cui velocità di crociera non sia inferiore ai 60 Km/ora; Offshore – Classe 3; Endurance Gruppo B
– tutte le categorie; Moto d’acqua – Endurance; Racer Storici – Classi 2000 cc – 2500 cc; Sciatori nautici – velocità; Idroscivolanti a elica aerea.

Ultimo giorno di gare anche per il Trofeo Salone Nautico 2021 – Campionato italiano MicroClass, al Lido e in Bacino San Marco. L’evento internazionale ha visto coinvolti in tre giorni di regate 30 equipaggi di 7 diverse nazioni. Presenti i Campioni del mondo 2019, i Campioni europei 2019 e i Campioni Italiani 2019. Seguiranno le premiazioni, alle 15 nell’area sommergibile Dandolo.

Gara conclusiva anche per il campionato italiano di Match Race, promosso dal Salone Nautico Venezia e Compagnia della Vela – Venezia A.S.D. Un campionato che prevede la possibilità di regatare nel tratto di laguna vicino all’isola di San Servolo, e poco distante dall’isola di San Giorgio Maggiore, sede sportiva del circolo. La formula scelta è quella del “Match race”, cioè il tipo di regata con cui si disputa la Coppa America, il più antico trofeo sportivo della storia. Undici i timonieri partecipanti, quattro dei quali particolarmente titolati ed esperti: il campione in carica Michele Ivaldi, il più volte campione nazionale Jacopo Pasini e gli esperti Tommaso Chieffi e Vasco Vascotto. Completano la lista dei timonieri Fabio Larcher, Andrea Micalli, Rocco Attili, Stefano Bragadin, Marco Scalabrin, Giovanni Saccoman e Riccardo Sepe. A designare la partecipazione è stata la Federazione Italiana Vela. Alle 17, in area sommergibile Dandolo, si terranno le premiazioni.

Le ultime notizie di oggi