Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Al via la terza tappa del Circuito Zonale della Flotta Sarda J24

Tag in evidenza:

Al via la terza tappa del Circuito Zonale della Flotta Sarda J24

 Stampa articolo
Flotta sarda J24 prima della partenza 2^ tappa circuito zonale 2019
Flotta sarda J24 prima della partenza 2^ tappa circuito zonale 2019

Il Circolo Nautico Olbia è pronto ad ospitare la Flotta Sarda del monotipo d'altura più diffuso al mondoper quattro fine settimana di grandi regate visibili anche dal pubblico a terra. 

advertising

Una nuova formula e voli agguerriti per assegnare la Regata Nazionale, ottava tappa del Circuito Nazionale J24, e il titolo di Campiona Zonale 2019.

Olbia. Riprende dal Golfo di Olbia la stagione agonistica della Flotta Sarda J24: sarà, infatti, il Circolo Nautico Olbia ad ospitare il monotipo d'altura più diffuso al mondo. L'evento è suddiviso in quattro fine settimana con le giornate del 6 e 20 ottobre, 9-10 e 24 novembre nelle quali verranno disputate le prove previste per il Circuito Zonale, per il Campionato Zonale e per la Regata Nazionale dei J24.

“In particolare le giornate del 9 e 10 novembre saranno quelle che vedranno gli equipaggi affrontarsi nello specchio acqueo posto all'interno del porto in aderenza al molo Brin.- ha spiegato il Capo Flotta Marco Frullio - Le  prove di queste giornate saranno, quindi, brevissime (15-20 minuti al massimo) e corse con la formula dei voli (in cui gli equipaggi si scontreranno a gruppi di 4-5 imbarcazioni) e la presenza dell'arbitraggio in acqua. Il campo di regata sarà vicinissimo al molo permettendo così al pubblico a terra di seguire l'evento e agli equipaggi di potersi affiancare alla banchina tra un volo e l'altro. Con questa formula si assegnerà la Regata Nazionale, ottava tappa del Circuito Nazionale J24, e il titolo di Campiona Zonale 2019. Per questo evento sono attesi non solo gli equipaggi di tutta la Sardegna, ma anche quelli della Penisola: la Flotta Sarda, infatti, mette a disposizione delle barche per i team che si vorranno cimentare in queste regate.

I favoriti sono sempre i Galluresi di Vigne Surrau, attualmente in testa al Circuito: il Team del Club Nautico Arzachena, condotto da Aurelio Bini e Evero Nicolini,  ha, infatti, un considerevole vantaggio sugli inseguitori.

Altro equipaggio da tenere in considerazione sarà Aria della Lega Navale Italiana di Olbia. Per loro si gioca in casa e il loro timoniere ha di recente fatto esperienza con la formula dei voli.

Da non trascurare anche i ragazzi di Dolphins. Anche loro giocano in casa e il loro armatore Giuseppe Taras ci terrà sicuramente a ben figurare nelle acque poste di fronte all'attività di famiglia.

Saranno presenti in mare anche Molara di Federico Manconi e Armadillo di Pierluigi Pibi (entrambi in rappresentanza del Circolo Nautico Oristano). Arriveranno da Tortolì i ragazzi di 12.1 di Angelo Del Rio con la barca di recente rimessa a punto. Non mancheranno anche Boomerang di Angelo Usai e Nord Est del Club Nautico Arzachena ma sono attesi anche altri equipaggi da tutta la Sardegna.”

Di recente la Flotta Sarda J24 ha anche autoprodotto un video in cui mostra la bellezza e le qualità delle regate svolte nelle acque isolane. 

 

Le ultime notizie di oggi