Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Al via in Grecia le prime tre regate dell’European Open Championship J24

Tag in evidenza:

Al via in Grecia le prime tre regate dell’European Open Championship J24

 Stampa articolo
Ita 416 La Superba
Ita 416 La Superba

Con le prime tre prove disputate nella giornata odierna e caratterizzate da vento da ovest con qualche salto -anche notevole, tale da far cambiare le boe al Comitato- ha preso il via nelle acque greche l’European Open Championship J24 (j24europeans2019.gr) organizzato dal Sailing Club di Patrasso sino a venerdì 10 maggio. La prima prova è stata corsa con vento sui 10/14 nodi, la seconda con vento dai 18 ai 20 nodi e la terza prova con vento sopra i 20 nodi, tutte con onda corta ma molto stretta tra cresta e cresta, tipica del Mar Egeo.
Trentuno gli equipaggi in gara in rappresentanza di Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, e Ungheria 

advertising

Al termine della prima giornata, la classifica provvisoria vede al comando Ger 5381 Schwere Jungs timonato da S. Karsunke (5 punti; 2,2,1 i parziali) seguito a 3 punti di distanza dai campioni italiani in carica de Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare protagonista della regata d’apertura e timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro, Alfredo Branciforte e la riserva Francesco Linares, (8 punti; 1,3,4). 
Terzo posto per gli ungheresi di Hun 5493 El Nino (15 punti; 3,7,5) che precedono i vincitori della seconda regata, i greci di Gre 5441 Eviniki timonato da A. Nikolaidis (17 punti, 8,1,8).

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara segnaliamo il 13° posto di Ita 500 Old K con Massimo Leporati (CV Cesenatico; 42 punti; 10,19,13), il 15° di Ita 505 Jorè dei fratelli Alberto e Alessandro Errani e timonato da Marco Pantano (CNAV Cervia; 49 punti; 18,16,15), il 21° di Ita 487 American Passage del Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi (58 punti; 26,8,25), il 24° di Ita 216 Jumping Jack Flash timonato da Federico Miccio (LNI Anzio, 64 punti; 25,18,21) e il 29° di Ita 371 J Oc Alce Nero armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Fabio Apollonio (STV; 81 punti; 28,27,27).

Le ultime notizie di oggi