Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Vela: il Trofeo Nino Menchelli-Coppa Italia

Vela: il Trofeo Nino Menchelli-Coppa Italia

 Stampa articolo
J24 Jamaica foto Franco Murduano
J24 Jamaica foto Franco Murduano

Marina di Carrara, Manca poco più di una decina di giorni al tradizionale appuntamento con il Trofeo Nino Menchelli: la manifestazione organizzata sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, si svolgerà nelle acque di Marina di Carrara sabato 3 e domenica 4 ottobre.

Il Trofeo Menchelli sarà valido come Coppa Italia (inizialmente prevista a Genova a metà settembre) e come quinta tappa del Circuito Nazionale 2015 della Classe J24 (dopo il Trofeo J24 a Nettuno dello scorso marzo, i classici Pasquavela a Porto Santo Stefano e Trofeo Accademia Navale di Livorno disputati in aprile e il Campionato Nazionale Open perfettamente organizzato a Cala Galera). 

“L'iniziativa di chiamare Coppa Italia questa edizione del Trofeo Menchelli è venuta su richiesta di qualche armatore, accolta favorevolmente dal Consiglio per dare maggior prestigio ad una tappa già in calendario. Il cambio di denominazione della manifestazione non comporterà variazioni nell’assegnazione dei punti del Trofeo J24 2015.” ha spiegato il Presidente della Classe J24 italiana Diamanti “In occasione della Coppa Italia di Marina di Carrara, prevediamo la partecipazione di almeno quindici barche ma mi auguro che altri amici possano unirsi a noi per rendere la regata ancora più divertente.”

Il programma del Trofeo Menchelli prevede per la giornata di sabato il perfezionamento delle iscrizioni (dalle 8.30 alle 11), lo Skipper Meeting (alle ore 11) e le regate (il primo segnale d’avviso verrà dato alle ore 13). Il giorno seguente si concluderanno le prove (non sarà dato nessun segnale d’avviso dopo le ore 16) e si svolgerà la premiazione. Otto le regate da disputare complessivamente (non più di quattro al giorno). Le barche dovranno essere in acqua entro le ore 12 del 3 ottobre, essere ormeggiate al posto a loro assegnato nel porto e non potranno essere alate durante la manifestazione se non con preventiva autorizzazione scritta e termini della Giuria. Durante il Trofeo Menchelli non sarà consentito nessun tipo di pulizia, l’ispezione dello scafo sollevandolo dall’acqua, o l’uso di apparati di respirazione subacquei, coperture laterali in plastica o simili: lo scafo potrà essere pulito in ogni momento nuotando o sbandando la barca, usando cime o fasce. 

La classifica provvisoria del Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere-Armatore, stilata dopo le prime quattro prove, vede al comando ITA 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe, il carrarino Pietro Diamanti (CNM Carrara, 148 punti) seguito da Ita 487 American Passage armato e timonato dal Capo Flotta di Roma, Paolo Rinaldi (LNI Anzio, 104 punti) e da Ita 210 Cesare Jiulio armato e timonato da Pietro Massimo Meriggi (85 punti).

Il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno mantiene, invece, il comando della classifica Timonieri non Armatori (205 punti) seguito da Ita 215 Mollicona armato da Massimiliano Biagini e timonato da Giacomo del Nero (153 punti) e da Ita 501 Avoltore armato da Massimo Mariotti e timonato da Ettore Botticini (132 punti).

Ed infine, per quanto riguarda la classifica relativa al Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo (il riconoscimento istituito in ricordo dell’indimenticabile Presidente prematuramente scomparso, che viene assegnato al primo classificato del Trofeo Nazionale senza considerare gli scarti) le prime tre posizioni sono occupate nell’ordine da Ita 416 La Superba, Ita 215 Mollicona e da ITA 212 Jamaica. 

Il Circuito Nazionale 2015 della Classe J24 si concluderà con il Trofeo J24 in programma nelle acque di Cervia il 16 e 17 ottobre.