Peters & May rinnova la sua collaborazione con la 52 Super Series per altri 3 anni

Peters & May rinnova la sua collaborazione con la 52 Super Series per altri 3 anni

Peters & May rinnova la sua collaborazione con la 52 Super Series

Sport

28/11/2022 - 10:29

Completando con successo la stagione del decimo anniversario, la 52 Super Series è lieta di firmare, per altri tre anni,  un nuovo accordo di collaborazione con il suo partner logistico Peters & May.

L'accordo garantisce il miglior servizio di supporto logistico al circuito e ai suoi team per tutta la stagione 2023, 2024 e 2025. Durante la 52 Super Series del 2022, Peters &  May non solo ha gestito il trasporto dei TP52, ma ha anche gestito l'80% dei container dei team per supportare i cinque eventi disputati nelle città spagnole di Baiona, Puerto Portals e Barcellona, ​​quello portoghese di Cascais e quello italiano di Scarlino. Il movimento della flotta è iniziato ad aprile con il trasferimento di otto delle nove barche tra i porti di Sagunto e Vigo a bordo della MV Promise, un'immagine spettacolare che è apparsa sui media locali in occasione della prima visita del circuito in Galizia, nelle acque della Baiona. I TP52 sono poi salpati verso la città portoghese di Cascais per partecipare al Campionato del Mondo Rolex TP52 alla fine di giugno. La MV Monte Rosa ha poi spostato otto team da Lisbona a Palma, a giugno, e poi da Palma al porto di Piombino per il quarto appuntamento stagionale, la Royal Cup 52 Super Series Scarlino. L'ultima spedizione è stata il trasporto di cinque imbarcazioni da Piombino a Vilanova (Barcellona) per il gran finale della stagione: la 52a Super Series Barcelona Sailing Week, svoltasi ad ottobre.

Con la firma del nuovo accordo, Peters & May sta già progettando la logistica della 52 Super Series per il prossimo anno, che partirà all'inizio di maggio a Saint-Tropez, la prima tappa francese nella storia del circuito.

Dall'ufficio Peters & May di Valencia, Nazaret Cabanero, responsabile della logistica della 52 Super Series nel 2022:

"Il tempo è un fattore cruciale nella logistica delle barche da regata. Nelle attuali circostanze di mercato, dove le barche e gli spazi disponibili sono scarsi e i prezzi sono alti e soggetti a fluttuazioni, il nostro è un compito molto difficile. Quest'anno abbiamo raggiunto ancora una volta l'obbiettivo finale e non potremmo essere più orgogliosi di questo. Essere coinvolti nella logistica della 52 SUPER SERIES è un grande privilegio per Peters & May e ci piace lavorare con i membri dei team, che abbiamo imparato a conoscere, come amici e non solo come partner commerciali".

Feargal Finlay, project manager e capitano del team inglese di Gladiator, aggiunge:

"Peters & May ci toglie un carico dalle spalle nel nostro lavoro quotidiano. Sappiamo che non dobbiamo preoccuparci o stressarci. Ascoltano quello che vogliamo e quando, e lo realizzano, portando i container nel porto che preferiamo. Sono sempre preparati e ben organizzati in loco e ci tengono informati in ogni momento. E dal nostro punto di vista non ci sono stati problemi post-Brexit, non perché non esistano, ma grazie al team di Peters & May tutto funziona al meglio".

Secondo Justo Gosalbes, di Peters & May Spagna, che ha lavorato con la 52 Super Series dall'inizio della collaborazione:

"È molto emozionante poter continuare il nostro rapporto con la 52 Super Series nei prossimi anni. Essendo una classe di altissimo livello, è ovvio che ci sono determinate richieste e requisiti, ma abbiamo un'ottima comunicazione con i diversi team e cerchiamo sempre di fornire il servizio di cui hanno bisogno e rispettare le scadenze concordate. Penso che possiamo dire che come i team delle series, anche noi, ogni anno miglioriamo un po'".
Con 12 uffici internazionali strategicamente posizionati e oltre quattro decenni di esperienza, una delle aree di servizio specializzato di Peters & May è sempre stata il trasporto internazionale di yacht da regata e i loro tender e attrezzature. Questa specializzazione è iniziata molti anni fa con la Whitbread Round the World Race, in cui la capacità di Peters & May di trasportare le barche, i loro container e le attrezzature entro scadenze ravvicinate e in assoluta sicurezza, ha contribuito a consolidare l'eccellente reputazione dell'azienda.

Cabanero continua:

"Si tratta di oggetti grandi, fragili e di valore che richiedono conoscenze specialistiche e anni di esperienza per muoversi in sicurezza. La pianificazione e l'esecuzione devono essere accurate e impeccabili per garantire che le barche vengano consegnate in modo sicuro e rapido dove devono essere, indipendentemente dalle circostanze; e queste sono qualità in cui noi, come azienda, eccelliamo".
Agustín Zulueta, direttore generale delle 52 Super Series, è consapevole dell'importanza di avere un partner così solvibile per una parte importante come la logistica:

"Peters & May non è solo uno sponsor fedele, è una parte fondamentale del miglior circuito di monoscafi al mondo. Avere un fornitore di servizi logistici con l'affidabilità e la precisione di Peters & May ci ha permesso di crescere e raggiungere i nostri obiettivi e continuerà a farlo mentre le series si sposteranno nel 2023, sia con più team che con più eventi. È stato bello celebrare il nostro decimo anniversario quest'anno dove tutto è iniziato, a Barcellona, ​​​​con una flotta di dieci barche. Questi dieci anni sono stati intensi e non sono stati privi di sfide. Abbiamo viaggiato ovunque, dalla Florida (USA) al Sud Africa, dalla Croazia al Portogallo. Avere il supporto continuo e totalmente affidabile del nostro partner logistico Peters & May, ci semplifica sempre la vita. Sebbene siano ovviamente sempre sul pezzo quando si tratta di risolvere i piccoli intoppi, la loro esperienza e conoscenza significano in primo luogo molti meno problemi".

advertising
PREVIOS POST
Salerno Boat Show 2022, tiriamo le somme con Agostino Gallozzi
NEXT POST
Capoforte SQ240i: esordio con entrobordo elettrico Molabo ISCAD da 50kW