Home > Regate > 151 Miglia > 74 iscritti in 7 giorni, anche Rambler88 alla 151 miglia

74 iscritti in 7 giorni, anche Rambler88 alla 151 miglia

 Stampa articolo
La decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar ha superato sé stessa
La decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar ha superato sé stessa

Con 74 barche iscritte in soli sette giorni, di cui 13 Maxi, la decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar – in programma il prossimo 30 maggio, sulla rotta Livorno/Marina di Pisa/Giraglia/Formiche di Grosseto/Punta Ala – ha già superato sé stessa, stabilendo un record, a dir poco sbalorditivo, che rende perfettamente l’idea dell’attesa che ruota intorno alla regata.
Un riscontro del genere – ovvero una media di oltre dieci barche iscritte al giorno, 41 solo nelle prime 24 ore dall’apertura delle iscrizioni – non ha precedenti e lascia presagire che il record assoluto di iscritti (218, l’anno scorso) sarà polverizzato.

advertising

Dulcis in fundo, l’ufficializzazione della presenza del magnifico e velocissimo Maxi americano Rambler88 di George David (d’altronde l’avevamo detto che ci sarebbero state grandi sorprese…), che ieri ha formalizzato l’iscrizione e che quindi al momento si candida ufficialmente a favorito numero uno per la vittoria in tempo reale e la caccia al record della regata stabilito nel 2018 da Pendragon VI di Nicola Paoleschi in 15 ore, 30 minuti e 45 secondi. Anche perché a bordo di Rambler88 ci sarà un equipaggio di altissimo livello capitanato dal kiwi Brad Butterworth.
La sfida è lanciata, fatevi sotto… E ricordatevi che gli ormeggi alla partenza (Porto di Pisa e Porto di Livorno) e all’arrivo (Marina di Punta Ala) sono garantiti e gratuiti solo fino alla 151ma imbarcazione iscritta.

 

Le ultime notizie di oggi