Home > Istituzioni > FIM > Campionato Italiano moto d’acqua 2017: i vincitori della tappa di Catanzaro

Tag in evidenza:

Campionato Italiano moto d’acqua 2017: i vincitori della tappa di Catanzaro

 Stampa articolo
Campionato Italiano moto d’acqua 2017
Campionato Italiano moto d’acqua 2017

Si è conclusa oggi a Catanzaro Lido, la seconda tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito, Freestyle ed Endurance edizione 2017.

Nella Ski F1 è arrivato il primo successo stagionale per il campione italiano in carica Alberto Monti. Il ravennate del Jet Revolution ha dominato entrambe la manches di gara, salendo sul gradino più alto del podio. Secondo classificato Daniele Piscaglia, riminese dell’H2O Racing Team, mentre Andy Trasmondi (marchigiano dell’H2O Racing Team) si è aggiudicato il 3° posto del podio.

Una giornata estremamente positiva soprattutto per Daniele Piscaglia, oggi in uno stato di forma eccezionale: non sazio del 2° posto nella classe regina, ha pensato bene di vincere sia la gara della Ski F2 che quella della Ski F3.

Nelle classi Runabout, continua a mietere punti Angelo Bertozzi. Il toscano di Massa portacolori del Funjet; ha vinto la tappa calabrese della Runabout F1 mentre nella Runabout F2 ha chiuso con il 2° posto assoluto (a pari punti).

Nella Run. F1 Bertozzi si è imposto sul romano Giorgio Viscione e sul ravennate Lorenzo Benaglia, rispettivamente 2° e 3° classificati.

Nella Run. F2 il pilota toscano ha ottenuto il 2° posto di giornata; ad aggiudicarsi la gara è stato però il napoletano Sabato Pontecorvo (Jet Revolution).

Vittoria piuttosto agevole, invece, quella di Fabio Messere, il romano di Albano Laziale che gareggia per il Jet Revolution, salito sul gradino più alto del podio della classe Runabout F3.

La classe Runabout F4 ha visto invece l’affermazione del veneto Juri Tiozzo, portacolori della ASD Kanarin Crazy Gang.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Freestyle, la classe Pro ha registrato tre piloti del Jet Revolution a podio: primo gradino del podio per Roberto Mariani, il romano del Jet Revolution campione italiano uscente; secondo posto per suo fratello Davide, mentre sul gradino più basso c’è salito Antonio Pontecorvo.

Nell’Endurance Unica, primo successo stagionale per Alfio Donato Galiano; il pilota del Jet Motor Sport Race Aquabike (con due secondi posti ottenuti nelle due manches in programma) ha vinto la gara di Catanzaro, lasciando i gradini più bassi del podio ad Antonio Tadiello e a Fabio Guarda, portacolori entrambi del Jet Immagine Team (rispettivamente 2° e 3° classificato).

La prossima gara prevista in calendario per il Campionato Italiano Moto d’acqua 2017 si svolgerà in Puglia, a Brindisi, dal 30 giugno al 2 luglio.

Le ultime notizie di oggi