Trofeo Princesa Sofia, Tita Banti al comando, Renna secondo

Trofeo Princesa Sofia, Tita Banti al comando, Renna secondo

Trofeo Princesa Sofia, Tita Banti al comando, Renna secondo

Sport

05/04/2024 - 10:16

Quarto giorno per il 53° Trofeo Princesa Sofìa a Palma de Mallorca, con condizioni di vento leggero su alcuni campi di regata e punte massime tra i 12 e i 14 nodi complici le nubi che non hanno permesso di alimentare la termica.

Tra gli italiani da sottolineare ancora i buoni piazzamenti in top ten di Ferrarese Chistè ottavi, Germani Bertuzzi quarte, Pianosi secondo e Boschetti nono, Pescetto settima, Peroni sesto, Renna secondo, Maggetti sesta, Tita Banti primi e Ugolini Giubilei quarti.

Le condizioni di oggi particolarmente difficili per la nuvolosità e la poca brezza non hanno permesso di svolgere tutti gli eventi in programma:  Men’s Windsurfing (iQFOiL M) e Women’s Windsurfing (iQFOiL W) non hanno concluso neppure un evento.

Mixed Dinghy (470 MIX)

Dopo sette eventi in testa gli svedesi Dahlberg-Karlsson, 2° gli spagnoli Xammar-Brugman, 3° i francesi Lecointre-Mion.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 12° Giacomo Ferrari (Marina Militare) – Alessandra Dubbini (Guardia di Finanza), 20° Elena Berta (Aeronautica Militare) – Bruno Festo (LNI Mandello del Lario).

Men’s Skiff (49er)

Dopo dieci eventi in testa i polacchi Przybytek-Piasecki, 2° gli spagnoli Botin Le Chever – Trittel Paul, 3° gli statunitensi Mollerus-Macdiarmid.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 8° Simone Ferrarese (CV Bari) – Leonardo Chistè (Aeronautica Militare), 21° Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) – Giulio Calabrò (Marina Militare), Lorenzo Pezzilli (CV Ravennate) – Tobia Torroni (CN Savio)

Women’s Skiff (49er:FX)

Dopo dieci eventi in testa le norvegesi Naess – Ronningen, 2° le giapponesi Tanaka-Nagamatsu, 3° le tedesche Bergmann-Wille.

Le italiane nelle prime trenta posizioni: 4° Jana Germani (Marina Militare) – Giorgia Bertuzzi (Marina Militare), 13° Sofia Giunchiglia (Fiamme Gialle) – Giulia Schio (Fiamme Gialle).

Men’s Kite (Formula Kite M)

Dopo sedici eventi in testa il singaporiano Maeder, 2° l’italiano Riccardo Pianosi, 3° lo slovacco Vodisek.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 2° Riccardo Pianosi (Marina Militare), 9° Lorenzo Boschetti (Marina Militare).

Women’s Kite (Formula Kite W)

Dopo quindici eventi in testa la statunitense Moroz, 2° l’australiana Whitehead, 3° la tedesca Meyer.

L’unica italiana in gare è Maggie Pescetto (Yacht Club Italiano) 7°

Women’s Dinghy (ILCA 6)

Dopo otto eventi in testa l’australiana Stransky, 2° la ungherese Erdi, 3° la danese Munch.

Le italiane nelle prime trentacinque posizioni: 31° Chiara Benini Floriani (Fiamme Gialle), 35° Silvia Zennaro (Fiamme Gialle).

Men’s Dinghy (ILCA 7)

Dopo otto eventi primo il britannico Beckett, 2° il tedesco Buhl, 3° l’australiano Wearn.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 6° Dimitri Peroni (Fiamme Gialle), 26° Lorenzo Brando Chiavarini (Fiamme Oro).

Men’s Windsurfing (iQFOiL M)

Dopo otto eventi primo il polacco Tarnowski, 2° l’italiano Renna, 3° l’israeliano Reuveny.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 2° Nicolò Renna (Fiamme Oro), 28° Luca Di Tomassi (Fiamme Gialle), 29° Manolo Modena (Circolo Surf Torbole).

Women’s Windsurfing (iQFOiL W)

Dopo sette eventi prima la norvegese Gysler, 2° la norvegese Mobekk, 3° la tedesca Steinlein.

Le italiane nelle prime trenta posizioni: 6° Marta Maggetti (Fiamme Gialle)

Mixed Multihull (Nacra 17)

Dopo dieci eventi primi gli italiani Tita-Banti, 2° i britannici Gimson – Burnet, 3° gli argentini Majdalani-Bosco.

Gli Italiani nelle prime trenta posizioni: 1° Ruggero Tita (Fiamme Gialle) – Caterina Banti (CC Aniene), 4° Gianluigi Ugolini (Aeronautica Militare) – Maria Giubilei (Aeronautica Militare), 17° Margherita Porro (Fiamme Gialle) – Stefano Dezulian (FV Malcesine).

PREVIOUS POST
Scatta il countdown per la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli
NEXT POST
Marina Militare: Nave Vespucci doppia per la prima volta Capo Horn