Suzuki Green Friday: raccolti oltre 15 mila euro per il progetto Lavalacqua

Suzuki Green Friday: raccolti oltre 15 mila euro per il progetto Lavalacqua

Suzuki Green Friday: raccolti oltre 15 mila euro per il progetto Lavalacqua

Motori marini

Da Suzuki
01/03/2024 - 09:56

Nell'ambito della terza edizione del progetto Suzuki Green Friday, Suzuki ha raccolto € 15.136 da destinare al progetto #lavalacqua - Blu-Friday Mitili come indicatori della salute del mare, sviluppato in collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte Liguria e Valle d'Aosta, le Aree Marine protette di Portofino, Isola Bergeggi e Cinque terre e con la Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS, di cui Suzuki è partner.

Il risultato è stato raggiunto grazie al contributo di tutti i Clienti che venerdì 24 novembre, in occasione del Black Friday, hanno acquistato in Italia un prodotto Suzuki.

Suzuki, per questa iniziativa, ha accantonato lo 0,5% del fatturato giornaliero del prodotto immatricolato e delle vendite ricambi e accessori delle tre divisioni Auto, Moto e Marine, per assegnarlo a un progetto green con l'obiettivo di preservare l'ambiente in cui viviamo.
L'ammontare raccolto verrà utilizzato per ampliare le popolazioni di molluschi bivalvi nelle 3 aree marine protette della Liguria. Questi organismi agiscono come bioindicatori per monitorare possibili fattori di rischio per la biodiversità del mare, contrastando la crescita della CO2 nell'atmosfera. Un'analisi dettagliata dei molluschi bivalvi può pertanto offrire una valutazione precisa dello stato dell'ecosistema marino in cui risiedono.

Essendo filtratori, inoltre, i mitili sottraggono dall'acqua le sostanze nocive, tra cui le microplastiche disperse negli oceani di tutto il mondo, purificandola.
Il sistema #lavalacqua, applicato ai fuoribordo Suzuki dal 100 al 140 HP, prevede di effettuare meccanicamente esattamente lo stesso processo di filtrazione.

#lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector)
Il sistema #lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector), è il dispositivo di filtraggio grazie al quale più si utilizza il fuoribordo, più questo ripulisce l'acqua dalle microplastiche che vi si trovano disciolte.
Il fuoribordo, grazie alla pompa del proprio circuito di raffreddamento, aspira l'acqua nella quale sta navigando e la fa circolare al suo interno; prima di scaricarla, l'acqua viene fatta passare in un circuito aggiuntivo in mezzo al quale è posizionato il filtro che trattiene le microplastiche, in modo da rimetterla pulita nell'ambiente. Una tecnologia semplice e ingegnosa, come molte delle innovazioni introdotte da Suzuki, disponibile sui fuoribordo dal 100 al 140 HP.
La Giornata in cui verranno ampliate le colonie di mitili presso l'Area Marina Protetta di Portofino, con sede a Santa Margherita Ligure, sarà il 21 marzo. L'attività verrà poi estesa anche alle altre due aree marine protette di Bergeggi e delle Cinque Terre.
A dimostrazione dell'impegno concreto per la salute del pianeta e in particolare degli ecosistemi marini, Suzuki documenterà l'iniziativa "Un mitile per salvare il pianeta" sui social in occasione della Giornata Internazionale dell'Acqua.
Con il progetto #lavalacqua - Blu-Friday Mitili come indicatori della salute del mare, Suzuki aggiunge un nuovo capitolo al proprio impegno a lungo termine per un pianeta più verde sulla terra, e più blu nel mare.

Un mosaico di iniziative
- #suzukirisparmioenergetico: Giornata del risparmio energetico, nell'ambito di questa giornata Suzuki aderisce al progetto di Caterpillar "M'Illumino di Meno" spegnendo le luci delle insegne e degli uffici durante l'orario di lavoro. (riduzione di 423 kg CO2 nell'atmosfera)
- Funzione "sleep" del sito suzuki.it, che "addormenta" la pagina quando non utilizzata, diminuendo l'energia richiesta al dispositivo connesso.
- #SuzukiGreenFriday: Suzuki celebra in maniera originale il Black Friday e devolve lo 0,5% del fatturato giornaliero a favore di un progetto legato alla sostenibilità.
- #SuzukiSavetheGreen: Da oltre 10 anni Suzuki organizza la bonifica di aree verdi in occasione della Giornata Mondiale della Terra (raccolti oltre 50 tonnellate di rifiuti)
- #SuzukiBikeDay: Suzuki invita tutti a spegnere i motori per un giorno, promuovendo la mobilità alternativa come la bicicletta nel quadro di una mobilità fluida e sostenibile. L'ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 3.000 partecipanti.
- #Pulifondali e #Pulispiagge: un evento che viene operato dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee – FIPSAS in collaborazione con Suzuki in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente (5 giugno) e che ha per obiettivo il recupero di rifiuti sopra e sotto il livello del mare.

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909
Suzuki Motor Corporation è un costruttore di automobili, motocicli e motori fuoribordo.
Suzuki nasce nel 1909 da un'idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili. Nel 1920 il laboratorio Suzuki Loom Works diventa Suzuki Loom Manufacturing Co, e nel 1952 viene introdotta la prima bicicletta motorizzata, la Power Free. Nel 1954 Suzuki diventa Suzuki Motor Corporation Ltd e nel 1955 nasce Suzulight, la prima automobile, seguita nel 1965 dal primo motore fuoribordo, il D55. Nel 1970 debutta Jimny LJ10, il primo 4x4 e nello stesso anno appare il mini MPV Carry L40V, 100% elettrico.

Da allora in avanti, l'attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita puntando su tecnologia, affidabilità, design e innovazione.

PREVIOUS POST
470 World Championship 2024: primo giorno di Gold Fleet
NEXT POST
Ultimo appuntamento del Campionato Invernale di Vela d'Altura del Golfo di Napoli