Home > Comunicazione > Press Mare > Boat Experience: crescono l’attesa, le barche iscritte e gli eventi collaterali

Boat Experience: crescono l’attesa, le barche iscritte e gli eventi collaterali

 Stampa articolo
Barbara Kal con Mauro Corvisieri

Dal 13 al 15 maggio prossimo, l’area del Tigullio ospiterà l’evento Boat Experience, realizzato per volontà di professionisti impegnati a vario titolo nella promozione del territorio e delle sue molteplici risorse ambientali, enogastronomiche e turistiche, ma anche per l’impegno di Emanuele Spadaro, per molti anni impegnato con UCINA Confindustria Nautica con cui ha maturato un’importante esperienza nel settore e nella promozione.

Un evento nato con una formula nuova, che fugge dal concetto classico di salone, di grandi o piccole dimensioni, e sposa invece il principio del coinvolgimento degli appassionati attraverso la creazione di molteplici occasioni. La prima ovviamente, trattandosi di un’iniziativa rivolta agli appassionati di barche e diporto nautico, è la possibilità di provare in mare le barche delle aziende che hanno deciso di essere presenti, poi, quella di seguire percorsi attraverso i borghi storici del Tigullio alla scoperta delle tante tipicità del territorio sia in ambito storico sia in ambito enogastronomico.

Nei giorni della manifestazione il pubblico avrà anche l’opportunità di prendere contatto con auto sportive e di lusso messe a disposizione dalle case automobilistiche o di raduni dei quali parleremo in seguito appena saranno definiti gli accordi con i club che hanno manifestato il loro interesse.  

In tutto questo sin dalle prime battute PressMare ha offerto la sua partnership a Boat Experience perché abbiamo creduto nel progetto e soprattutto nella formula coinvolgente per il pubblico ed efficace per permettere agli appassionati di provare in mare l’oggetto dei loro desideri. La cosa che più ci è piaciuta è stata la volontà degli organizzatori di permettere ai visitatori di prenotare preventivamente il loro test sulle barche che preferiscono, evitando code e attese e lasciando il tempo per visitare gli splendidi borghi del Tigullio oppure, rilassarsi con la famiglia nello splendido ex convento dell’Annunziata a Sestri Levante dove sarà allestita la parte a terra e la zona accoglienza di Boat Experience.

PressMare è media partner, ma crediamo talmente in questo progetto che lo abbiamo proposto agli autori e registi della trasmissione Enjoy Side, in onda sul canale 61 del digitale terrestre, Nuvolari TV. Iacopo Vannini e Barbara Kal, dopo aver analizzato con noi il format della manifestazione e aver percepito immediatamente l’affinità con la loro trasmissione, dedicata proprio alla scoperta dei luoghi e delle loro risorse turistiche, alle eccellenze italiane e ai piaceri del tempo libero, hanno accettato di buon grado la nostra proposta di collaborare per offrire a chi non potrà raggiungere il Tigullio in quei giorni, la possibilità di non perdere Boat Experience.

Le puntate di Enjoy side che parleranno di quanto vedremo a Boat Experience saranno condotte in modo congiunto tra la redazione di PressMare e gli autori della trasmissione, dove noi metteremo a disposizione la nostra esperienza specifica nel settore della nautica e loro la grande esperienza nella conduzione, scrittura e regia di format televisivi. Enjoy Side dedicherà part

e dei suoi contenuti all’evento e alle aziende che saranno presenti, ma anche al Tigullio e alle opportunità turistiche e territoriali che l’area è in grado di offrire.

Chiunque sia interessato a partecipare, per prenotare le prove in mare e organizzare la propria presenza nel Tigullio nei giorni della manifestazione http://www.boatexperience.it/