Home > Circoli nautici > Windsurfing Club Cagliari > Trofeo Efisio Pintor - Rossi, Rogge e Rubino - Morelli al comando

Trofeo Efisio Pintor - Rossi, Rogge e Rubino - Morelli al comando

 Stampa articolo
Trofeo Efisio Pintor - Rossi - Rogge (Hobie Cat 16) e Rubino - Morelli (Hobie Dragoon) al comando
Trofeo Efisio Pintor - Rossi - Rogge (Hobie Cat 16) e Rubino - Morelli (Hobie Dragoon) al comando

Cagliari, 29 maggio 2021 – Inizia nel segno di Lorenzo Rossi - Diana Rogge (Hobie Cat 16) e Maria Sofia Rubino – Enrica Morelli (Hobie Dragoon), la Regata Nazionale Multiclasse Hobie 2021, che riaccende le ostilità delle due flotte di catamarani, a nemmeno un mese di distanza dalla tappa di Pescara.

advertising

Quasi sessanta, le vele multicolori che questa mattina sono state issate negli spazi del circolo organizzatore Windsurfing Club Cagliari, per poi affollare il bagnasciuga della spiaggia del Poetto e da lì l’orizzonte.

Il comitato di regata, presieduto da Massimo Cortese, ha orchestrato tre regate su due campi di regata distinti, ma entrambi posizionati a breve distanza dalla riva, il che ha permesso al pubblico di apprezzare le partenze, i passaggi in boa e la velocità dei catamarani. Il vento, circa 10 nodi inizialmente da libeccio e poi da levante, è calato nel corso della giornata.

HOBIE CAT 16. Molto combattuta, la prima manche dei “16”, con vincitori diversi in ogni regata. Se la prima prova è stata appannaggio dei tedeschi Jens Goritz – Katrin Wiese Dohse, habitué del circolo cagliaritano, nelle successive si sono imposti rispettivamente i portabandiera della flotta di casa, Stefan Gresmayer - Luisa Mereu, e Lorenzo Rossi - Diana Rogge (Tognazzi Mare Village).

La regolarità dei piazzamenti di questi ultimi (3-2-1) li proietta al comando della classifica provvisoria prima della discussione delle proteste, con 6 punti. Secondo posto per Gresmayer - Mereu (4-1-4, 9). Terzi Goritz – Wiese Dohse (1-10-3, 14).

HOBIE DRAGOON. Tre prove anche per la flotta giovanile, dove gli equipaggi provenienti da Pescara hanno mostrato un feeling immediato col campo di regata cagliaritano. Se la prima regata è finita a favore di Maria Sofia Rubino – Enrica Morelli (Asd Svagamente Pescara), nelle successive sono stati i compagni di squadra Stefano Troiano – Vincenzo Sebastiani a dettare legge.

Ma la costanza dimostrata nell’arco della giornata (1-2-2 i risultati singoli) garantisce a Rubino-Morelli il comando della classifica provvisoria prima della discussione delle proteste, con 5 punti. Subito dietro, Troiano – Sebastiani (4-1-1, 6). Terza piazza provvisoria per Sofia Gorgerino – Valentina Pretti (Windsurfing Club Cagliari, 2-5-5), con 12 punti.

Domani, il primo segnale di partenza è fissato alle ore 10. In base al bando di regata, sarà possibile disputare fino a quattro regate. Al compimento della prima, subentrerà lo scarto con cui gli equipaggi elimineranno in automatico il peggior piazzamento.

Le ultime notizie di oggi