Un'immagine dell'Italiano Match Race organizzato dal CVR nel 2019

L'Emilia-Romagna e il CV Ravennate insieme per promuovere la vela

Sport

09/05/2022 - 04:21
advertising

Regione Emilia-Romagna e Circolo Velico Ravennate hanno raggiunto un importante accordo per la diffusione della vela ad alto livello. La Regione sarà infatti partner per l'organizzazione dell'EUROSAF Match Racing Open European Championship 2022 Regione Emilia-Romagna (in programma dal 23-26 giugno) e del Trofeo Kinder Joy of Moving Regione Emilia Romagna (23-25 luglio).

Sarà Marina di Ravenna la sede di due grandi eventi dedicati alla vela internazionale: EUROSAF Match Racing Open European Championship 2022 Regione Emilia-Romagna porterà in città i grandi specialisti del match race, la specialità con cui si disputa l'America's Cup, il massimo trofeo velico. Il match race è un duello che vede impegnati due avversari con una formula che rende la regata molto particolare e Ravenna ne è da anni una delle sedi privilegiate. E' infatti sede del Centro Nazionale di Formazione Match Race e il Direttore Sportivo del CVR Jacopo Pasini è stato più volte campione italiano.

Dal 1993 al 2007 nelle acque di Marina di Ravenna si è dispotato il Trofeo Trombini le cui tredici edizioni si sono svolte all'interno delle dighe del Porto di Ravenna e sono entrate nella storia della vela per aver accolto campioni come James Spithill, Dean Barker, Francesco de Angelis, Ed Baird. Come detto, a contendersi il titolo continentale saranno i migliori interpreti di questa disciplina affascinante, tecnica e dinamica: il Circolo Velico Ravennate, che per l'evento metterà a disposizione la nutrita flotta di TOM 28 (imbarcazione disegnata da Giovanni Ceccarelli per il match race) di cui dispone, attende almeno dodici equipaggi. Il programma della manifestazione prevede il tradizionale svolgimento dei Round Robin (gironi all'italiana in cui tutti i concorrenti incontrano gli avversari una volta), cui seguiranno le semifinali ad eliminazione diretta per individuare i finalisti destinati ad affrontarsi nella sfida decisiva di domenica 26 luglio.

Di tono diverso e dedicato ai giovanissimi il Trofeo Kinder Joy of Moving Regione Emilia-Romagna che radunerà quasi quattrocento timonieri dagli 8 ai 15 anni impegnandoli in quella che sarà la quarta frazione del circuito, destinato a concludersi sul lago di Iseo verso la metà di settembre. Sarà uno sforzo organizzativo notevole per il Circolo Velico Ravennate, visto che tra partecipanti e addetti ai lavori accoglierà almeno cinquecento persone.

Matteo Plazzi, Vice Presidente del Circolo Velico Ravennate, dice: "Sono particolarmente emozionato nel pensare che il circolo torni ad ospitare una regata internazionale di match race: il Trofeo Challenge Roberto Trombini è stata una tappa fondamentale nella mia carriera di organizzatore di eventi e sulla scia di quella tradizione abbiamo attivato la Scuola Nazionale di Match Race, formando diversi talenti. Assegnare il titolo continentale di match race sullo stesso campo di regata, usando le stesse barche, rende onore al merito di quell'epoca straordinaria".

Sempre nella stessa ottica di promozione sul territorio, da ricordare come la Regione Emilia-Romagna abbia scelto Max Sirena come ambasciatore della vela per i prossimi tre anni. E' stato l'assessore allo sport Andrea Corsini a nominare lo skipper e team director di Luna Rossa Prada Pirelli Team, impegnato da sempre con il team italiano e in preparazione della prossima sfida per la 37° edizione della Coppa in programma a Barcellona. Max Sirena, che ha partecipato otto volte alla America's Cup, sarà testimonial di appuntamenti velici ed eventi mediatici legati al mare.

advertising
PREVIOS POST
ACINA Sailing Team è Campione Italiano SB20 a Venezia
NEXT POST
Baglietto: scende in acqua Rush imbarcazione planante di 42m