Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

Sport

08/08/2022 - 10:21
advertising

La Rolex Swan Cup è l’evento più atteso dall’intera famiglia Swan, un raduno della Nautor’s Swan Community, un festival per appassionati della vela e il momento clou della stagione delle regate del Mediterraneo.

Come sempre il lussuoso e suggestivo Marina di Porto Cervo, immerso nel cuore dell'esclusivo litorale della Costa Smeralda, è la sede dell’evento biennale di tutto ciò che è Swan dall'11 al 18 settembre.

Con una lista di iscritti che conta 90 yachts provenienti da tutto il mondo, la flotta della Rolex Swan Cup mostrerà la storia del marchio finlandese.

Sarà presente l’intera gamma, a partire dal nuovissimo Swan 120 Audrey the First allo Swan 36 Josian progettato da S&S, un esempio magnificamente restaurato di uno dei primi modelli Nautor’s Swan risalente al 1967.

Organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda e Nautor's Swan in collaborazione con il partner di lunga data Rolex, l’evento sarà caratterizzato da sei giorni di regate, tra cui una regata costiera che impegnerà tutte le classi.

La Rolex Swan Cup rappresenta anche l'ultimo evento della lunga e combattuta competizione del circuito One Design denominato The Nations League.

Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

Il Presidente di Nautor's Swan, Leonardo Ferragamo, ha dichiarato: "È con grande entusiasmo che torniamo a Porto Cervo e allo Yacht Club Costa Smeralda dove riceviamo sempre un caloroso benvenuto.

"La Rolex Swan Cup è il momento clou del calendario Swan ed è l’evento iconico della vela degli ultimi 40 anni grazie a una forte partnership con Rolex e Yacht Club Costa Smeralda. Questa regata combina la gentlemen competition con un determinato spirito agonistico in regata e mette in risalto i valori di qualità, eleganza, innovazione, prestazioni e affidabilità di ciascuna delle barche che formano la Swan community che si da qui raduno da tutto il mondo per condividere e celebrare la passione per la vela”.

Con l'ampia gamma di modelli Swan presenti, la flotta sarà divisa in sette classi, di cui tre One Design: ClubSwan 50, ClubSwan 42 e ClubSwan 36, mentre le altre quattro classi saranno a rating, offrendo una competizione equa e uniforme per gli Swan con dimensioni e caratteristiche molto diverse.

Simbolo dell'eredità distintiva della linea Nautor's Swan è la classe dedicata ai numerosi Swan progettati da Sparkman & Stephens, ammessi ad iscriversi solo con lo scafo e gli allestimenti originali.

Insieme al venerabile S&S 36 Josian e almeno sei degli iconici Swan 65 Sparkman & Stephens, un gradito ritorno è quello dello Swan 43 Kokkola.

L’armatore, Vittorio Ghizzoni, ha affermato: "Abbiamo preso parte alla nostra prima Rolex Swan Cup nel 1994 e poi nel 1996, e dopo una lunga pausa siamo tornati nel 2016 e nel 2018: la Rolex Swan Cup è stata una grande motivazione per mantenere Kokkola al suo meglio e pronta per gareggiare.

Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

"Una delle più grandi gioie è che abbiamo ancora lo stesso equipaggio di famiglia e amici. Kokkola ha compiuto 50 anni nel 2020 e non vediamo l'ora di tornare in Sardegna e dare il massimo con i nostri amici nella Classe Sparkman & Stephens."

La classe Swan Mini Maxi comprende gli Swan con una lunghezza overall compresa tra 18.29m e 24,08m, mentre la classe Swan Maxi include quelli con una LOA da 24,09 e oltre. Uno degli Swan Maxi che regateranno in questa classe sarà lo Swan 90 Freya (28m). L’armatore Don Macpherson ha dichiarato: "Il mio background era nella crociera e non avevo mai regatato fino a quando non abbiamo costruito Freya. Il mio comandante mi ha suggerito di provare a partecipare a una regata e ne sono rimasto affascinato: c'è una dinamica completamente diversa nella crociera, con uno scopo comune, il cameratismo e la competitività.

"È stato molto divertente. Mi piace partecipare con la mia famiglia e i miei amici, e nel corso degli anni ho incontrato molte persone della famiglia Swan, abbiamo molto in comune ed è fantastico".

Nel frattempo, la terza classe di rating - Swan Grand Prix - è per yacht con una lunghezza massima di 18,28 metri e include lo Swan 48 Mia.

“La mia passione per la vela, sempre presente come parte del mio amore per la natura, è cresciuta all'ultima Rolex Swan Cup nel 2018 quando sono rimasto estasiato dalla bellezza del mare di settembre e delle coste sarde insieme alla sportività della competizione, " ha detto l’armatore Luigi Stoppani.

"Essendo stato un charterista volevo trasformare quel sentimento in una nuova realtà. Così, ho acquistato Mia – il mio Swan – e sono partito per un viaggio verso regate (dalla Middle Sea Race 2020 al Campionato mondiale ORC 2022) e crociere che mi ha portato a Porto Cervo pronto per la Rolex Swan Cup. Mi aspetto di trovare un grande senso di comunità ed entusiasmo e personalmente spero che sia il momento di dimenticare le preoccupazioni imposte dai recenti eventi".

Gli Swan a Porto Cervo per la 21a edizione della Rolex Swan Cup

Fuori dall'acqua l’attesissimo aspetto glamour della Rolex Swan Cup include l'esclusiva Owners' Dinner, il Rolex Crew Party al Colonna Pevero Hotel e una serie di eventi post-gara allo YCCS Regatta Village che riuniranno tutta la comunità di Nautor's Swan.

"La Rolex Swan Cup occupa un posto molto speciale nel calendario eventi di Nautor's Swan", ha affermato Giovanni Pomati, CEO di Nautor's Group. "È un vero incontro di tutta la famiglia Swan e una preziosa opportunità per celebrare il senso di appartenenza che è al centro dell'esperienza Swan, evidenziare la gamma e la diversità del marchio Swan e incontrare gli appassionati armatori e velisti che sono arrivati a Porto Cervo da ogni dove".

La Rolex Swan Cup segna anche il culmine della stagione di The Nations League, il circuito dedicato agli One Design e organizzato da ClubSwan Racing. Il vincitore assoluto del circuito che ha visto 5 regate nel Mediterraneo, insieme ai vincitori individuali di ciascuna delle quattro classi monotipo, sarà incoronato in occasione del Rolex Crew Party.

La regata vera e propria prende il via con le registrazioni domenica 11 settembre, seguita da una regata di prova per le classi monotipo il giorno successivo. Le regate di flotta complete inizieranno martedì 13 settembre, con la regata costiera giovedì. L'ultima giornata di regate è domenica 18 settembre.

advertising
PREVIOS POST
The Italian Sea Group: inaugurato il primo flagship store in USA
NEXT POST
Forani ben figura agli iQFoil Youth e Junior International Games