Home > Cantieri > Fincantieri > Nota di commento all'accordo tra la holding GIN e Fincantieri

Tag in evidenza:

Nota di commento all'accordo tra la holding GIN e Fincantieri

 Stampa articolo
Accordo tra Genova Industrie Navali (GIN) – holding e Fincantieri
Accordo tra Genova Industrie Navali (GIN) e Fincantieri

“Confido che avrà effetti positivi con opportunità di lavoro aggiuntive per la PIM di Piombino”. Il Presidente di Piombino Industrie Marittime Piero Neri commenta così l’accordo per l’ingresso di Fincantieri, il colosso delle costruzioni navali con 34 miliardi di ordini in portafoglio, come azionista in GIN, la holding che controlla una costellazione di cantieri navali e che partecipa con il Gruppo NERI, attraverso San Giorgio del Porto, all’iniziativa di Piombino Industrie Marittime.

advertising

Il Presidente Neri prosegue “nei giorni scorsi abbiamo presentato all’ Autorità di Sistema portuale l’elenco delle opportunità di lavoro nei due settori, riciclaggio e costruzioni navali, che inizieremo a breve. Contemporaneamente stiamo avviando gli ordinativi per realizzare capannoni ed impianti.”

E conclude “l’ingresso di Fincantieri nella compagine di controllo della nostra partner San Giorgio del Porto spero che rafforzi la nostra iniziativa imprenditoriale collocando PIM in un network industriale ancora più ampio suscettibile di offrire maggiori possibilità di lavoro”.

Le ultime notizie di oggi