Home > Cantieri > CRN > CRN PRESENTA IL NUOVO PIANO DI RILANCIO INDUSTRIALE 2015-2019

CRN PRESENTA IL NUOVO PIANO DI RILANCIO INDUSTRIALE 2015-2019

 Stampa articolo

Ancona, 20 Gennaio 2015 – E’ stato illustrato questa mattina dalla direzione aziendale di CRN, azienda del Gruppo Ferretti specializzata nella costruzione di navi da diporto in acciaio e alluminio dai 50 ai 90 metri, il nuovo piano industriale 2015 – 2019.

All’incontro, svoltosi presso la sede di Confindustria di Ancona, erano presenti i rappresentanti delle principali organizzazioni sindacali, oltre alla direzione aziendale di CRN composta da Lamberto Tacoli, Presidente e Amministratore Delegato di CRN S.p.A., Marco Zammarchi, Responsabile della riorganizzazione, e Giovanni Sardella, Responsabile delle risorse umane.

L’azienda ha presentato il nuovo piano industriale, che si pone l’obiettivo di rilanciare il cantiere anconetano, veicolando gli elementi chiave e gli effetti della riorganizzazione aziendale, correlati ai carichi di lavoro e alle iniziative a supporto del piano.

Tale obiettivo sarà conseguito attraverso l’ampliamento della gamma di prodotti e marchi realizzati presso il cantiere di Ancona, producendo imbarcazioni in acciaio e/o alluminio anche dei brand Riva e Pershing. Inoltre la società ha avviato il refit di una nave CRN di 46 metri, avviando una nuova possibile area di sviluppo di business.

Questa strategia di rilancio si propone non solo di portare un incremento del fatturato complessivo della Società, ma anche di creare maggiori opportunità per il cantiere di Ancona, nonostante lo scenario di mercato alquanto complesso.

Attualmente presso il cantiere anconetano sono in costruzione due navi da diporto: M/Y 131 di 74mt e M/Y 134 di 55mt, oltre al refitting di un 46mt. Alla fine del 2014 è stato inoltre firmato il contratto di un’imbarcazione di 77metri al momento in fase di sviluppo progettuale. L’attività commerciale del cantiere prosegue su alcune importanti trattative, in linea con la strategia industriale sopra indicata.

Pur rimanendo tra i maggiori produttori a livello internazionale nel segmento dei megayacht (yacht superiori a 40 m), CRN si trova oggi ad operare in un mercato nautico globale che si è fortemente contratto nel corso degli ultimi tre anni.

Il piano di rilancio del cantiere anconetano prevede una riorganizzazione aziendale di CRN che si pone l’obiettivo di creare una forte specializzazione produttiva, ottimizzando e consolidando il know-how, attraverso importanti interventi formativi ed investimenti nelle aree produttive ritenute strategiche.

Per salvaguardare il più possibile i livelli occupazionali e i propri lavoratori, il piano prevede inoltre il ricorso allo strumento della Cassa Integrazione Straordinaria per un periodo di due anni, allo scopo di mitigare il più possibile gli effetti dei bassi carichi di lavoro attesi per il prossimo biennio, consentendo di preservare l’attuale assetto produttivo.

CRN

Il cantiere navale CRN nasce nel 1963 ad Ancona (Italia), che da sempre ospita, oltre alla direzione e agli uffici, l’attività di progettazione e di costruzione degli yacht CRN: grandi yacht fino a 90 metri, completamente custom e tutti in acciaio e alluminio. Guidato dal Presidente e Amministratore Delegato Lamberto Tacoli, il cantiere CRN si estende su un’area di quasi 80.000 mq e dispone di una grande e storica marina privata. Nel cantiere vengono prodotti, oltre ad alcuni modelli in alluminio di altri brand del Gruppo Ferretti, del quale CRN fa parte, tutti i megayacht della flotta a marchio CRN, che consta di oltre 180 imbarcazioni naviganti, dai 50 ai 90 metri.

CRN sviluppa progetti unici caratterizzati da soluzioni all’avanguardia e trend setter nel mondo dello yachting avvalendosi di un team di professionisti per lo studio delle migliori carene, piattaforme navali e soluzioni progettuali, e di architetti di fama internazionale che curano il design estetico e funzionale dell’imbarcazione. Il cantiere ha al suo interno un Ufficio Tecnico, formato da una squadra di ingegneri e tecnici altamente specializzati, ed un Ufficio Interior Design, cuore dell’azienda insieme al team di project manager, a quello di produzione e a tutte le maestranze. Inoltre, con la sua divisione sales and after sales, CRN cura ogni sua nave da diporto anche dopo la consegna, garantendo supporto tecnico all’equipaggio e all’armatore.

CRN è membro del Sybass (Superyacht Builder Association) e di UCINA, associazione che rappresenta le imprese della nautica da diporto all’interno di Confindustria.

Per maggiori informazioni: www.crn-yacht.com

CRN e il Ferretti Group

CRN è un brand e società di Ferretti Group, leader mondiale nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht di lusso, con un portafoglio unico di prestigiosi ed esclusivi marchi, tutti contraddistinti da caratteristiche uniche e fortemente complementari: Ferretti, Riva, Pershing, Itama, Bertram, Mochi Craft e CRN. Il Gruppo, fondato nel 1968, raccoglie l'eredità di secoli di tradizione nautica italiana. Guidato dal Presidente Tan Xuguang e dall’Amministratore Delegato Avv. Alberto Galassi, si avvale di moderni centri di produzione, tutti in Italia, che riescono a coniugare l’efficienza produttiva industriale con un’inimitabile qualità dei dettagli, garantita dalla lavorazione artigianale tipica del Made in Italy. Il Gruppo è altresì presente negli USA - attraverso la propria controllata Ferretti Group America, che gestisce un network di punti vendita e dealer specializzati nella commercializzazione e nel marketing dei brand del Gruppo in tutto il mercato nord-americano - e in Asia - attraverso la propria controllata Ferretti Group Asia Pacific Ltd., con sede a Hong Kong, oltre che attraverso uffici di rappresentanza e sales center a Shanghai, Qingdao e in altre località della Cina. Inoltre, un network altamente selezionato di circa 60 dealer garantisce al Ferretti Group una presenza in oltre 80 Paesi e alla clientela i più elevati livelli di assistenza nelle marine di tutto il mondo. Il Gruppo è da sempre ai vertici della nautica da diporto, grazie alla costante innovazione di prodotto e di processo e alla continua ricerca di soluzioni all’avanguardia in campo tecnologico. L’ampia gamma di imbarcazioni offerte – flybridge, runabout, open, coupé, lobster boat, fisherman, maxi e mega-yacht – è concepita dal Comitato Strategico di Prodotto, dal Dipartimento Marketing del Gruppo ed AYT&D - Advanced Yacht Technology & Design, il centro di ricerca, stile e sviluppo prodotto costantemente impegnati nello sviluppo di soluzioni estetiche e funzionali innovative, lavorando anche in stretta collaborazione con architetti esterni di fama internazionale. Per questo motivo le imbarcazioni create dal Ferretti Group si caratterizzano da sempre per la grande qualità, l’elevata sicurezza e le ottime performance in mare, oltre che per l’esclusività del design e il fascino senza tempo che le rendono fortemente riconoscibili nel panorama nautico mondiale.

Per maggiori informazioni: www.ferrettigroup.com