Home > Associazioni > Windsurfing Club Cagliari > Si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia Techno 293

Tag in evidenza:

Si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia Techno 293

 Stampa articolo
Si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia Techno 293
Si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia Techno 293

Dopo sei giorni di intense e combattute regate, è calato il sipario sul "Windsurfing Club 2018", la serie di regate nazionali che ha compreso  tre eventi  tricolori, come la "Techno Slalom Cup", la " Long Distance, e la terza tappa della Coppa Italia della classe Techno 293 (la tavola a vela propedeutica a quella olimpica), che si è conclusa oggi nelle acque cagliaritane del Poetto. Spettacolare la conclusione della manifestazione organizzata dal Windsurfing Club Cagliari, che ha visto la partecipazione di 225 atleti provenienti da diversi circoli italiani.

advertising

Grazie soprattutto alle ottime condizioni meteo, che hanno consentito agli organizzatori  rispettare  il programma dell'ultima giornata della manifestazione, che aveva preso il via martedì scorso con le regate Slalom, seguite dalla Long Distance. Si è cominciato con il maestrale, che ha caratterizzato che prime due prove, poi il vento ha girato a scirocco, raggiungendo   i 14 nodi d'intensità, dando così la possibilità ai concorrenti di planare anche con il mare formato. Due i campi di regata , quello denominato "Bravo" riservato ai Cadetti, e il campo "Alfa" che ha visto confrontarsi  i windsurfisti più grandi delle categorie Plus, Under 17 e Under 15. 

Per quanto riguarda la Coppa Italia, nella categoria Plus, successo del gardesano Nicolo Gatti, che ha preceduto i cagliaritani Riccardo Onali e Alessandro Verona. Tra le donne, successo della cagliaritana Erika Nieddu, che si è imposta davanti all'atleta giuliana Marta Bonetti. gardesana la vittoria anche nell'Under 17, dove ha vinto  Edoardo Tanas (campione europeo  Techno 293 nel 2015), portacolori del Circolo Surf Torbole, che ha preceduto il laziale Davide Antognoli, mentre in campo femminile si è imposta la ligure Marta Monge.

Nella categoria Under 15, sul primo  gradino del podio Alessandro Melis, tra le donne ha  vinto Sofia Ciaravolo, mentre nella categoria Under 13, Federico Pilloni, tutti del Windsurfing Club Cagliari. Tra i Cadetti, nella categoria Ch3, successo dei laziali Mattia Saoncella ed Alice Evangelisti. Tra i Ch4, ha vinto il triestino Nicolo Nevierov mentre in campo femminile si è imposta la cagliaritana Teresa Medde. Infine, nella categoria  Experience  ha vinto  il campano Antonio Quarto, portacolori dello Y C Savoia Napoli mentre  tra le donne  si è imposta la marchigiana Martina Leporati.  

Il  sipario del Windsurfing Club 2018 è calato a Marina Piccola nel pomeriggio nella sede del circolo  organizzatore con la cerimonia delle premiazioni, a premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini. 
 

Le ultime notizie di oggi