Campionato Italiano Open Ufo22, appuntamento a Rimini per incoronare il campione italiano

Campionato Italiano Open Ufo22, appuntamento a Rimini per incoronare il campione italiano

Ufo22, appuntamento a Rimini per incoronare il campione italiano

Sport

Da Ufo22
01/07/2022 - 14:04
advertising

Guardano verso Rimini gli specialisti della classe Ufo22: tra una settimana, infatti, la città di Federico Fellini sarà per tre giorni sede del Campionato Italiano Open 2022, evento valido come atto conclusivo della TurboCup. Il circuito, articolato su quattro appuntamenti, è iniziato lo scorso aprile a Sulzano, per poi toccare Acquafresca a maggio e Riva del Garda a giugno.

Manifestazione giunta alla seconda edizione che, nel suo procedere, ha radunato oltre trenta imbarcazioni: numero di assoluto rilievo per questo monotipo disegnato nel 1998 da Umberto Felci che, per concepirlo, si ispirò all'Ufo, "fratello" più grande da lui stesso disegnato. Un'operazione di rilancio pianificata a tavolino e finemente condotta nel corso delle ultime stagione, contraddistinta da numeri in costante crescita e da sfide particolarmente sentite non solo tra chi regata per vincere, ma anche tra chi è tra le boe per sfidare gli avversari di circolo, o gli amici di sempre.

Alla vigilia del Campionato Italiano Open 2022, in programma tra l'8 e il 10 luglio presso il Marina di Rimini, in vetta al ranking della classe sono ben sette i team in lotta per il successo finale: tra il leader Speedy, armato e timonato da Marco Schirato, e la settima forza della classifica, Pura Vida di Antonio Gandini (timoniere Pietro Parisi), ballano appena 9 punti, con i primi cinque compresi in sole tre lunghezze: tra Speedy e Pura Vida, insistono infatti Magica di Fabio Larcher, cui è andata l'edizione 2021 della Turbo Cup, Weathever di Michele Ferrari, MC di Francesco Barbi, e Era Nueva di Pasquale Errico. Tutti equipaggi in grado di ambire al titolo nazionale e, di conseguenza, pronti a non lasciare nulla di intentato.

Attenzione anche al titolo di migliore armatore/timoniere: la partita si gioca tra Marco Schirato, Michele Ferrari, vincitore del titolo 2021, e Pasquale Errico.

Anche in occasione del Campionato Italiano Open 2022 si rinnoverà la partnership con il Trento DOC della cantina Seiterre, Gill, Quantum, OneSails, Nutristar, Turboden, Isa e CYS ed è già pronta una ricca programmazione post regata che, tra le altre cose, prevede aperitivi ogni sera, musica e una cerimonia di premiazione che, moderata dal direttore di Zerogradinord Mauro Melandri, lascerà a tutti il ricordo di un grande evento.

advertising
PREVIOS POST
Lady Day si laurea campione del mondo Orc Corinthian
NEXT POST
Sideracordis, l'X-41 di Pier Vettor Grimani è Campione del Mondo ORC