Più di 32 gli equipaggi nel weekend a Venezia per la Io&Te

Più di 32 gli equipaggi nel weekend a Venezia per la Io&Te

Sport

02/09/2021 - 09:03
slam
slam

Venezia, 02 settembre 2021 - Sono già trentadue, ma è un numero destinato ad aumentare ancora nelle prossime ore, gli equipaggi che nel weekend, a Venezia, prenderanno parte alla “Io&Te, Un uomo ed una donna in vela”, l’evento realizzato sotto la direzione di Mirco Sguario in collaborazione con il Diporto Velico Venezia e Il Portodimare che da anni propone di far veleggiare insieme, nella città più bella e romantica del mondo, un uomo ed una donna. 

Nella entry list, che continua ad essere aggiornata dalla segreteria dello YC Venezia, oltre ai vincitori assoluti della scorsa edizione, sono numerosi gli equipaggi pretendenti alla vittoria dell’edizione 2021, a bordo di imbarcazioni dai 6 ai 15 metri. Tra gli iscritti anche tre J-24 della Marina Militare Italiana con a bordo gli allievi della Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”.

Mirco Sguario, presidente dello Yacht Club Venezia, si è detto felice nel continuare l’organizzazione di quella che è stata la sua prima creatura nel lontano 1993 e soddisfatto nel vedere che tutt’oggi viene apprezzata da numerosi appassionati. 

Ad offrire supporto logistico alla kermesse sarà il Marina Santelena, che sulle proprie banchine ospiterà imbarcazioni ed equipaggi pronti a prendere parte all’evento. Altra partnership importante, che negli anni continua a rinnovarsi, è quella offerta dalla Marina Militare, da sempre vicina allo sport della vela e alle tradizioni marinaresche, che nella serata di sabato 04 settembre metterà a disposizione i locali della Scuola Navale Militare Francesco Morosini per un momento di convivialità tra i partecipanti. 

“Io&Te, Un uomo ed una donna in vela” sarà anche l’occasione perfetta per riproporre la vicinanza tra lo Yacht Club Venezia e la fondazione Lene Thun, attraverso  un momento dedicato alla ONLUS, impegnata nella realizzazione di servizi permanenti di “terapia ricreativa” che opera in diversi contesti patologici e di disagio, soprattutto nell’ambito dell’età pediatrica e giovanile all’interno di ospedali.

Per domenica, quando sarà in programma la parte sportiva dell’evento, il meteo sembra regalare una splendida giornata di sole con brezza da NordEst. Ingredienti perfetti per la competizione inizierà alle ore 13:00 nelle acque antistanti il Lido di Venezia. Come omaggio alla 78ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in corso di svolgimento in questi giorni al Lido di Venezia, una delle boe del campo di regata verrà posizionata proprio dinnanzi l’hotel Excelsior, luogo simbolo della kermesse. 

La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Marina Santelena al termine delle regate.  La novità di quest’anno riguarda la collaborazione con il cantiere Beneteau, con l’istituzione di uno speciale trofeo dedicato alle imbarcazione prodotte del cantiere francese.

Al fianco dello Yacht Club Venezia nell’organizzazione di importanti appuntamenti sportivi anche importanti aziende quali Agenzia Bortoli Assicurazioni, Astoria Wines, Pompadour, Thun, Bevini, Acqua Dolomia, Bellini Cannella, Energia Pura, MyAqua bottle, Caffè Bristot, Alibert,  Palmisano, Rivit, Pettenon Cosmetics, Officina Bernardi, Gianmaria Amatori. Per la migliore riuscita dell’evento si ringrazia inoltre: Belmond Hotel Cipriani, Hilton Molino Stucky Venice, Hotel Ca’ Sagredo, Venice, Hotel Centurion, Venice, Hotel Excelsior Venice,  Hotel Danieli - Venice,  Hotel Londra Palace - Venice, Hotel Luna Baglioni - Venice, The Gritti Palace - Venice, The St. Regis -  Venice,  Rifugio Orso Bruno, Val di Sole - Trentino.
 

PREVIOS POST
Campionato del Mondo Melges 32, La Pericolosa allunga il passo
NEXT POST
Inaugurata la XXII edizione di Vele d'Epoca di Imperia