Home > Yacht Club > Yacht Club Santo Stefano > Conclusa a Porto Santo Stefano la prima giornata dell'Argentario Sailing Week 2016

Conclusa a Porto Santo Stefano la prima giornata dell'Argentario Sailing Week 2016

 Stampa articolo
Panerai Sailing Week1
Panerai Sailing Week1

 

Si è svolto oggi nelle acque dell'Argentario il primo giorno di regate dell'Argentario Sailing Week,la seconda tappa del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano in collaborazione con la maison fiorentina di alta orologeria Officine Panerai.

 

40 yacht a vela classici e d'epoca provenienti da 8 nazioni si sono schierati sulla linea di partenza del campo di regata predisposto tra la spiaggia della Giannella e Porto Santo Stefano.

 

La giornata si è aperta questa mattina con il saluto del Sindaco di Monte Argentario Arturo Cerulli che ha dato il benvenuto agli equipaggi dell'Argentario Sailing Week presso il Municipio di Porto Santo Stefano. La regata ha preso il via poco dopo le 13.00 in condizioni di vento leggero e instabile. Nel corso della prova il vento è leggermente aumentato ma il comitato di regata ha deciso di accorciare il percorso per assicurarsi la conclusione della regata. Nonostante il vento leggero non è mancato lo spettacolo nel golfo dell'Argentario con la flotta che ha sfilato con eleganza davanti a Porto Santo Stefano.

 

Nella classe Vintage -160 la vittoria di giornata è andata a Leonore , nella classe Vintage -200 a Skylark of 1937, mentre Linnet di Patrizio Bertelli si è aggiudicata il primo posto nella classe Vintage +200. Optimist ed Encounter hanno vinto rispettivamente nelle classi Classici + 160 e Classici - 160 e Raindrop ha chiuso al primo posto nella classe Spirit of Tradition.

 

Le classifiche complete della prima giornata dell'Argentario Sailing Week sono disponibili sul sito dell'evento a questo link http://www.argentariosailingweek.it/classifiche.php

 

Marco Poma, Direttore sportivo dello Yacht Club Santo Stefano, ha commentato con soddisfazione la prima giornata di regate: "L'Argentario Sailing Week continua a crescere e sono molto felice di dare il benvenuto a molti yacht che sono venuti qui al Panerai Classic Yachts Challenge di Porto Santo Stefano per la prima volta. Voglio ringraziare Officine Panerai, il nostro title sponsor, che continua a credere in noi, al Sindaco di Monte Argentario e tutte le persone che contribuiscono alla realizzazione di una regata indimenticabile ogni anno."

 

Gli equipaggi questa sera saranno ospiti alla cena organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano presso la Fortezza spagnola di Porto Santo Stefano.

 

 

Quest'anno l'Argentario Sailing Week è supportata da un nuovo sponsor, MediaTouch 2000, la prima azienda italiana ad offrire soluzioni elearning open source per il mercato istituzionale, corporate ed universitario. Da oltre 15 anni MediaTouch, grazie anche a partenership internazionali con alcune delle migliori piattaforme elearning, quali Moodle e Totara, propone un'offerta modulare e completa per il soddisfacimento di ogni tipo di esigenza nel settore della formazione con le tecnologie. 

 

 

L'Argentario Sailing Week 2016 è organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Grosseto, del Comune di Monte Argentario e dell’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca). Officine Panerai è il Title Sponsor, MediaTouch2000 è il Main Sponsor. Sponsor della manifestazione è Argentario Approdi Spa. Sponsor tecnici: Slam, L Marine Group (Gleistein e Dr. Sails) e  Argentarola srl., Fornitori ufficiali: LaMMA (previsioni meteo), Roman’s (ostriche) e Verdissimo di Porto Santo Stefano.  

 

L'Argentario Sailing Week fa parte del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge. La prima tappa in calendario è stata quella delle Les Voiles d’Antibes (1 – 5 giugno 2016). L’Argentario Sailing Week di Porto Santo Stefano è la seconda seguita dalle Vele d'Epoca d'Imperia (7-11 settembre 2016) e dalle Regates Royales a Cannes (20 – 24 settembre 2016).

 

 

OFFICINE PANERAI

Fondata nel 1860 a Firenze come laboratorio, negozio e scuola di orologeria, Officine Panerai è stata per anni il fornitore di strumenti di precisione per la Marina Militare Italiana, soprattutto per le esigenze dei corpi speciali subacquei. I progetti sviluppati in questo periodo (tra cui gli orologi Luminor e Radiomir) sono stati coperti dal segreto militare per anni e il loro lancio sul mercato internazionale è avvenuto in seguito all’acquisizione del marchio da parte del gruppo Richemont nel 1997. Oggi Officine Panerai sviluppa e produce nella manifattura di Neuchâtel i propri movimenti e orologi, sintesi tra design e storia italiani e maestria manifatturiera svizzera, che sono venduti attraverso un’esclusiva rete di distributori e nelle boutique monomarca nel mondo.

www.panerai.com

 

PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE

In onore del proprio storico legame con il mare, Officine Panerai si impegna da anni nella promozione della cultura della vela classica mediante la sponsorizzazione del Panerai Classic Yachts Challenge, il principale circuito internazionale di regate per barche a vela d’epoca. Nel 2007 la società ha acquistato e restaurato il ketch bermudiano Eilean, costruito nel 1936 nei leggendari cantieri Fife di Fairlie, oggi ambasciatore del marchio in occasione dei raduni di barche a vela d’epoca.

Le ultime notizie di oggi