Home > Yacht Club > Yacht Club Porto Rotondo > A Porto Rotondo si rinnova l’appuntamento con la grande pesca d’altura

Tag in evidenza:

A Porto Rotondo si rinnova l’appuntamento con la grande pesca d’altura

 Stampa articolo
Porto Rotondo
Porto Rotondo

E’ attesa una numerosa partecipazione di fisherman d’altura per l’evento organizzato dallo Yacht Club Porto Rotondo e dall’ International Sportfishing Association. Il prologo dello scorso anno ha confermato che la scommessa di riportare nelle acque della Costa Smeralda la grande pesca d’alturasi è rivelata valida. E’ un campo di gara che rappresenta il palcoscenico ideale per la nautica d’eccellenza a livello mondiale, ma anche un ottimo hotspot, ricco di grandi pelagici, dove pescasportivi ed appassionati sono da sempre pronti a sfidarsi.

advertising

I migliori equipaggi di pesca sportiva italiani - e tra questi alcuni tra i più forti a livello internazionale - si ritrovano a bordo di bellissimi fisherman, attrezzati per la più spettacolare delle discipline della pesca sportiva: la traina d’altura. In questo contesto, si inserisce la Marina di Porto Rotondo, che rappresenta il luogo ideale sia per ospitare un evento di questa importanza, sia come punto di ritrovo dei professionisti della pesca d’altura.

Roberto Azzi, Presidente dello Yacht Club, sostiene che questa disciplina sportiva rappresenta il connubio ideale tra sport e nautica e sottolinea come iniziative di questo tipo possano essere trainanti per la nautica gallurese. Lo Yacht Club Porto Rotondo è pronto ad accogliere gli equipaggi nella sua sede, per offrire loro la migliore accoglienza a terra e una perfetta organizzazione a mare.

La gara si svolgerà in un campo di gara esteso per circa 30 miglia al largo, lungo la direttrice che va dai Monaci a Capo Comino. 

La maratona di pesca avrà inizio alle 7.00 del mattino (ora della partenza), e si concluderà alle 18.30. Si darà la caccia alle prede più ambite dell’altura, come i tonni, gli spada, le splendide aguglie imperiali, ma anche le alalunghe (le famose big-eyes).

Il Presidente dell’ International Sportfishing, Francesco Perretta, spera di bissare il numero di adesioni dello scorso anno, e magari di migliorarlo considerevolmente. A guidare la giuria sarà l’esperto fisherman, Paolo Sala (rappresentante del massimo organismo internazionale, la IGFA).”

Le ultime notizie di oggi