Home > Yacht Club > Yacht Club Monaco > Diversamente Marinai: non c’è due senza tre!

Diversamente Marinai: non c’è due senza tre!

 Stampa articolo
Diversamente Marinai
Diversamente Marinai

“Anche se lì in mezzo al mare bruciava parecchio, sapevamo che stavamo facendo la scelta giusta ed è anche grazie a quella decisione, sofferta ma saggia, che possiamo presentarci alla partenza della 151Miglia (151miglia.it), un appuntamento nelle acque “di casa” che non avremmo perso per nessun motivo al mondo”. Dopo il ritiro forzato al largo di Ventotene a causa delle condizioni meteo-marine che hanno costretto al rientro anticipato in banchina oltre 20 imbarcazioni durante la regata dei Tre Golfi, è con queste parole che Alessio Bernabò, skipper di Gwaihir, riassume la voglia di riscatto di DiversamenteMarinai, l’Associazione elbana che con la partecipazione alla 151 Miglia conferma l’impegno e la tenacia con cui sta affrontando la sfida del Campionato Italiano Offshore di vela con un equipaggio “misto” che comprende persone con disabilità motoria.

Una sfida partita da lontano, quando nel 2011 iniziavano le prime attività nelle acque dell’Arcipelago Toscano con l’idea già chiara della vela come strumento di integrazione, confronto e crescita e mossi dalla convinzione che solo navigando tanto e insieme si sarebbero potuti raggiungere traguardi importanti. “Ne abbiamo fatte di miglia - dice Marco Marmeggi, Presidente dell’Associazione - Dal lavoro con i ragazzi delle scuole ai campi con Legambiente, le esperienze con gli autistici, fino al grande passo dell’anno scorso con l’acquisto di una nuova barca, più spaziosa, e sicura: Gwaihir”. E’ proprio a bordo di questo Feeling Kirié 13.50, già vincitore nei suoi anni più gloriosi di una Route du Rhum, che l’Associazione svolge le sue attività di campi di vela per ragazzi e adulti (diversamentemarinaicamp.it) e che per le regate rispolvera la sua “vecchia” anima e si batte per stare al passo delle moderne barche che competono per piazzamenti di ben altro prestigio.

“Il nostro obiettivo era quello di riuscire ad essere qui, portare il nostro mondo a contatto con quello di velisti e barche di ben altro spessore, e stare in mezzo a loro con dignità, insieme a persone che fino a pochissimi mesi fa non avrebbero mai pensato di potersi trovare in tali contesti, guadagnandoci quel rispetto che sia a Riva di Traiano che a Napoli abbiamo ricevuto da tutti gli equipaggi, dai giornalisti, dal pubblico che abbiamo incontrato”. Parola di Tommaso Scalsi, ristoratore di una delle più tipiche locande livornesi ma che per Gwaihir si trasforma in un prodiere determinatissimo “e parecchio bagnato”.

Sono entusiasti, si sono lanciati in quest’avventura con la forza di chi sa di fare qualcosa di difficile, qualcosa che si avvicina parecchio al proprio limite e che proprio da questo trae la convinzione di andare oltre. E per farcela non hanno avuto paura di cercare il sostegno di partner e privati, lanciando anche una campagna di crowdfunding sulla piattaforma online Produzioni dal Basso (produzionidalbasso.com) che mette in palio ricompense che non possono non interessare chi ama la vela: giornate, weekend, settimane in barca proprio a bordo di Gwaihir.

Anche il comitato organizzatore della 151Miglia non è rimasto indifferente alla tenacia, alla passione e al messaggio dei DiversamenteMarinai, sposando la causa e invitando Gwaihir alla regata. Per chi è abituato a trattare con atleti, armatori, superyacht di livello estremo, un segnale di non aver perso le radici marinaresche ancora prima che di velisti.

L’invito, dunque, è per tutti alla 151Miglia (www.151miglia.it). Gwaihir sarà ormeggiata in porto a Livorno da martedì 31 maggio con l’equipaggio intento a preparare la barca e incontrare tutti coloro che vorranno saperne di più, fare domande, partecipare o, semplicemente, bere un caffè in compagnia di chi vuole esserci con i fatti, sul campo. Basterà alzare la testa e cercare la bandiera nera con il pirata: lì sotto ci saranno i DiversamenteMarinai.

 

LINK

Pagina crowdfunding: https://www.produzionidalbasso.com/project/diversamente-marinai-campionato-italiano-offshore-di-vela/

Sito istituzionale Diversamente Marinai: www.diversamentemarinai.it

Sito delle attività Diversamente Marinai per l’estate 2016: www.diversamentemarinaicamp.it

Pagina Facebook Ufficiale: https://www.facebook.com/diversamentemarinai.official/

Archivio fotografico: www.flickr.com/photos/diversamente-marinai

 

LE REGATE

ROMA X TUTTI - Quando: 11-18 aprile 2016 - Percorso: Riva di Traiano – Ventotene – Lipari – Riva di Traiano (500 miglia) - Organizzatore: CRV Riva di Traiano

REGATA DEI TRE GOLFI - Quando: 13-15 maggio 2016 - Percorso: Napoli – Ponza – Isolotti de li Galli – Capri (170 miglia) - Organizzatore: CRV Italia

151 MIGLIA - Quando: 2-4 giugno 2016 - Percorso: Livorno – Marina di Pisa – Giraglia – Formiche di Grosseto – Punta Ala (151 miglia) - Organizzatore: YC Punta Ala, YC Repubblica marinara di Pisa, YC Livorno

GIRAGLIA ROLEX CUP - Quando: 10-18 giugno 2016 - Percorso: Saint Tropez – Giraglia – Genova (243 miglia) - Organizzatore: Yacht Club Italiano e Yacht Club de France

PALERMO – MONTECARLO - Quando: 21-26 agosto 2016 - Percorso: Palermo – passaggio a Porto Cervo – Montecarlo (500 miglia) - Organizzatore: CRV Sicilia e Yacht Club de Monaco