Home > Yacht Club > Yacht Club Monaco > Vela: si conclude la 3a edizione delle Monaco Sportsboat Winter Series - Classe Melges20

Tag in evidenza:

Vela: si conclude la 3a edizione delle Monaco Sportsboat Winter Series - Classe Melges20

 Stampa articolo
Monaco Sportsboat Winter Series Classe Melges20
Monaco Sportsboat Winter Series Classe Melges20

Monaco, sabato 19 marzo 2016. Il secondo giorno del quinto e ultimo Act della classe Melges 20 nelle Monaco Sportsboat Winter Series ha replicato le condizioni di ieri, con vento stabile a 8 nodi da Sud-Ovest, mare piatto e tanto sole.

Condizioni che hanno consentito al Comitato di Regata di disputare tre regate per la flotta dei 25 Melges 20, tutte particolarmente combattute come dimostrano i molti “richiami generali” allo start (annullamento della partenza quando gran parte delle barche è oltre la linea prima del segnale), e i giri di boa affollatissimi.

Come si è già visto, la costanza è la caratteristica più vincente in queste Series. Richard Davies (Section 16) ne è l’esempio più lampante. Gli è bastato terminare entro i primi 6 in tutte le sei regate dei due giorni, per prendersi la testa della classifica generale, davanti al russo Igor Rytov (Russian Bogatyrs) detentore del titolo, in seconda posizione, e a Guido Miani con Philippe Pizzichini (Out of Reach), in terza.

I distacchi in punti sono minimi e tutto è ancora da giocare nella domenica conclusiva dell’intera serie invernale monegasca, che ha abbracciato la stagione 2015-2016.

Nel campo di regata, al fianco dei Melges 20, hanno corso anche le barche della classe Smeralda 888, per la loro sfida di primavera Spring Challenge. Dopo tre prove Timofey Sukhotin (Podeba) comanda la classifica provvisoria davanti a Roberto Tamburelli (Forrest Gump), ma oggi il protagonista è stato l’inossidabile Adalberto Miani (Botta Dritta), autore di una grande rimonta fino al terzo posto in generale.

Domani domenica 20 marzo ultime regate e la premiazione che chiuderà le Monaco Sportsboat Winter Series 2015-2016.

www.ycm.org