Home > Yacht Club > Yacht Club Italiano > Giraglia Rolex Cup: concluse le regate costiere a Saint Tropez

Giraglia Rolex Cup: concluse le regate costiere a Saint Tropez

 Stampa articolo
Le regate di oggi alla Giraglia Rolex Cup, foto Borlenghi

Sanremo – Saint Tropez; Marsiglia - Saint Tropez; Saint Tropez – Genova

 

10-18 giugno 2016

 

Sono terminate a Saint Tropez le regate costiere della Giraglia Rolex Cup: la prova di oggi ha preso il via alle 11 e 10 per il Gruppo 0, alle 11 e 18 per il Gruppo A e alle 11 e 28 per il Gruppo B con un mistral tra i 15 e i 18 nodi.

Le imbarcazioni più grandi del Gruppo 0 hanno regatato su un percorso lungo 30 miglia, mentre la flotta del Gruppo A e B si è affrontata su un percorso di 21 miglia.

Il Baltic 78 Lupa of London ha vinto la regata in tempo compensato nel Gruppo 0, il TP 52 Team Vision Future di Jean Jacques Chaubard si è affermato nel Gruppo IRC A, il Sun Fast 3200 Epsilon di Jean Rameil nel Gruppo IRC B, Southern Star di Luigi Cimolai nel Gruppo ORC 0, Freya di Luca Celeghini nel Gruppo ORC A e Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi  nel Gruppo ORC B.

La premiazione delle tre regate costiere svoltesi domenica, lunedì e oggi è in programma alle 19 in Place de la Mairie.

Saranno premiati:

Wallyno di Benoit de Froidmont - primo classificato Gruppo IRC 0, si aggiudica anche il Trofeo Ville de Saint Tropez

Team Vision Future di Jean Jacques Chaubard – primo classificato Gruppo IRC A

Easy di Jean Marie Vidal – primo classificato Gruppo IRC B

Southern Star di Luigi Cimolai – primo classificato Gruppo ORC 0

Samantaga di Philippe Moortgat – primo classificato Gruppo ORC A

Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi  - primo classificato Gruppo ORC B

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni gruppo.

 

Stasera verranno inoltre premiati i primi classificati overall delle regate Marsiglia – Saint Tropez e Sanremo - Saint Tropez.

Per la Marsiglia - Saint Tropez Figolu di Michel De Bressy è prima nella classifica IRC e si aggiudica inoltre il Trofeo CNTL. Mirabelle di Nikolay Drozdov è prima tra gli ORC.

Per la Sanremo – Saint Tropez Tarka di Nicolas Groux è in testa alla classifica IRC e Mariel di Federico Massari è prima nella classifica ORC (si aggiudica anche il Trofeo Gavagnin).

 

Domani la partenza della regata d’altura della Giraglia Rolex Cup

Mancano poche ore alla partenza della regata d’altura della Giraglia Rolex Cup che prenderà il via alle 12 di domani con la partecipazione del numero record di 269 barche.

Il percorso, lungo 241 miglia, porterà la flotta a doppiare lo scoglio della Giraglia in Corsica per fare poi rotta su Genova con arrivo allo Yacht Club Italiano.

La barca da battere sarà Magic Carpet Cubed, il Wally 100 di Lindsay Owen Jones vincitore in tempo compensato nel 2015.

Tra i partecipanti occhi puntati sul velocissimo Maxi 72 Jethou di Peter Ogden, il Baltic 78 Lupa of London, il VOR 70 SFS di Lionel Pean, il Cookson 50 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, il Vismara Mills 62 Supernikka di Roberto Lacorte, il Contest 72 PH3 di Austin Van’t Wout e il Farr 70 Atalanta II di Carlo Puri Negri. Saranno in regata anche tre meravigliose barche classiche: il 15 Metri S.I Mariska (costruita nel 1908), lo schooner di 26 metri Lelantina (progettata e costruita nel 1937) e Moonbeam of Fife, lunga 30 metri e costruita nel 1903.

Alla regata d’altura si potrà correre anche in solitario - è la Giraglia Rolex Cup Solo, a cui sono iscritte 11 imbarcazioni – e potranno inoltre partecipare equipaggi composti da due persone: sono 17 gli iscritti alla Giraglia Rolex Cup per due.

Per la prima volta saranno inoltre in regata i Mini 6.50: sono 10 gli iscritti, tra cui Alberto Bona a bordo di Promostudi La Spezia, Andrea Pendibene su Pegaso ed Ernesto Moresino su Bea.

La regata potrà essere seguita in tempo reale sul sito www.yci.it nella sezione dedicata al “tracking live” della Giraglia Rolex Cup: sarà possibile vedere la posizione dei partecipanti e consultare le condizioni meteo.

 

Le previsioni meteo per la regata d’altura

Per la mattina di domani è previsto un tempo soleggiato e vento tra i 10 e i 15 nodi intorno alle 12, ora della partenza.

Durante la discesa verso la Corsica, il vento è destinato a salire e girerà a sud-sudovest.

 

Le Nazioni rappresentate

Le Nazioni rappresentate sono 18: Austria, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Principato di Monaco, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera e Turchia.

 

Trofeo d’Altura del Mediterraneo

La regata d’altura della Giraglia Rolex Cup è valida per l’assegnazione ai Mini Maxi del Trofeo d’Altura del Mediterraneo, che si disputa sulle regate lunghe delle seguenti manifestazioni: Regata dei Tre Golfi (svoltasi a Napoli il 20 maggio), Regata Palermo –

Montecarlo (Palermo – Montecarlo, 21 - 26 agosto) e Rolex Middle Sea Race (Valletta – Valletta 22 – 29 ottobre).

La Giraglia Rolex Cup è inoltre una prova valida del Campionato Italiano Offshore e del Championnat Méditerranée IRC UNCL.

 

I record

Questi i record della prova d’altura della Giraglia Rolex Cup negli ultimi anni:

2012 – Esimit Europa 2 di Igor Simcic con un tempo di 14 ore, 56 minuti e 16 secondi

2008 – Alfa Romeo di Neville Crichton, con un tempo di 18 ore, 3 minuti e 15 secondi

2003 - Alfa Romeo di Neville Crichton, con un tempo di 22 ore, 13 minuti e 48 secondi

 

La Giraglia Rolex Cup è organizzata dallo Yacht Club Italiano, con la collaborazione dello Yacht Club de France, della Société Nautique de St. Tropez, dello Yacht Club Sanremo e con la partnership di Rolex.

Accanto al title sponsor Rolex, anche BMW affianca lo Yacht Club Italiano in qualità di sponsor tecnico.