Home > Yacht Club > Yacht Club Gaeta > Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2016: da domani tre giorni di regate

Tag in evidenza:

Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2016: da domani tre giorni di regate

 Stampa articolo
Trofeo Punta Stendardo
Trofeo Punta Stendardo

Una flotta di alto livello quella presente a Gaeta per partecipare al Trofeo Punta Stendardo, composta da oltre 30 imbarcazioni, alcune delle quali negli ultimi anni sono state ai vertici della vela nazionale e internazionale. Questa manifestazione, una delle classiche del Tirreno giunta alla sua 21ma edizione, è organizzata da Club Nautico Gaeta, Yacht Club Gaeta EVS, Lega Navale Italiana Sez. Gaeta, Base nautica Flavio Gioia, Comune di Gaeta Ass.to Grandi Eventi, Lega Navale e CCIA Latina.

advertising

Presenti tra le altre: Scugnizza, l’NM 38 di Vincenzo di Blasio; Carburex Globulo Rosso, l'Este 31 di Alessandro Burzi; Le Coq Hardì, l’X 41 di Maurizio e Giampaolo Pavesi; Vlag il Vismara 34 di Luca Baldino, Nautilus XM, l’X 35 di Pino Stillitano; Er Cavaliere Nero, il First 45 di Paolo Morville; Ars Una, il Mylius 15E25 di Biscarini/Rocchi; Prospettica, il Comet 41 di Giacomo Gonzi che con Fra Diavolo, il Mylius 18E35 di Vincenzo Addessi e altre imbarcazioni si sfideranno nelle regate costiere con equipaggio per due. Anche quest’anno una rappresentanza della classe Half Tonner: Stern di Morasca/Orestano/Sorge e Loucura di Fabrizio Gagliardi. 

Il programma prevede per domani alle ore 12.30, presso l’area Forum dello Yacht Med Festival e alla presenza delle Autorità Civili e Militari, la conferenza di presentazione degli eventi velici in programma a Gaeta nei prossimi mesi. Sempre in giornata si svolgerà un'interessante regata di prologo con le imbarcazioni Match 25 messe a disposizione dall'organizzazione per disputare delle brevissime gare di flotta in monotipia. Tra gli equipaggi iscritti è già stata lanciata la sfida tra i ragazzi di Scugnizza e quelli di Le Coq Hardì, che si incontreranno con l’equipaggio di Vincenzo Addessi e di Edoardo Lepre. Le prove si svolgeranno nello acque del porto antico di Gaeta Medievale, sul cui lungomare è in corso lo Yacht Med Festival. Al vincitore sarà assegnata la Yacht Med Festival Cup. La sera stessa si terranno le premiazioni presso il villaggio a Gaeta Vecchia. 

Il Trofeo Punta Stendardo e Punta Stendardo X2 - Coppa Comune di Gaeta, terza e ultima prova della Combinata del Tirreno (41° Parallelo e Formia X2 già effettuate), si assegnerà su due giornate di prove, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio, con regate sulle boe nello splendido campo del golfo per le imbarcazioni in equipaggio completo e costiere per quelle in doppio. Le imbarcazioni prenderanno il via tutte insieme, ma al passaggio della prima bolina quelle X2 proseguiranno per la costiera (circa 30 miglia) per poi fare rientro a Gaeta. Durante la serata di domenica si procederà con le premiazioni e con l’assegnazione, oltre ai premi previsti per le classi, della Coppa Comune di Gaeta, che quest’anno l'amministrazione ha voluto mettere in palio per promuovere il suo golfo, considerato uno dei campi di regata più belli del Tirreno.

Le imbarcazioni godranno della consueta ospitalità della Base Nautica Flavio Gioia, che da sempre riserva servizi di altissimo livello a tutti gli armatori che scelgono per navigare il meraviglioso Golfo di Gaeta.

Le ultime notizie di oggi