Home > Team > Vitamina Sailing Team > Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino

Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino

 Stampa articolo
 Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino
Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino

Quattro prove, concluse con tre vittorie e un secondo posto: grazie a questo score che rasenta la perfezione, il Club Swan 36 Vitamina Cetilar con al timone Andrea Lacorte si è imposto oggi a Scarlino, in Toscana, nella World Gold Cup assegnata nel contesto degli Swan One Design Worlds, l’evento che ha riunito in Maremma le barche da regata del celebre cantiere finlandese, ma di proprietà italiana, Nautor’s Swan. 

advertising

Una prestazione davvero eccezionale, quella dell’equipaggio capitanato da Lacorte, Presidente dell’azienda farmaceutica PharmaNutra S.p.A., che dopo aver concluso sul podio (pari punti con il primo), lo scorso mese e sempre a Scarlino, il primo appuntamento del circuito riservato ai Club Swan 36, ha sbaragliato la concorrenza in quello che è l’evento più importante della stagione.

Per Vitamina Cetilar, in regata con i colori dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, un successo che vale doppio e un exploit da ricordare: oltre alla conquista della World Gold Cup, infatti, è arrivata anche la vittoria finale della Nations League, una classifica combinata dei due eventi disputati in Toscana che ha premiato, senza alcun dubbio, la barca migliore della flotta.

A bordo dello scafo brandizzato Cetilar - una linea di prodotti per muscoli e articolazioni a base di esteri cetilati (7,5% CFA), disponibili nelle versioni Crema e Patch - portato senza sbavature da Andrea Lacorte, un equipaggio formato dal tattico triestino Gabriele Benussi, il team manager Matteo De Luca, Diego Battisti, Leonardo Chiarugi, Giovanni Bucarelli e Alessandro Frizzarin, team che non ha sbagliato nulla riuscendo a dare fin da subito un segnale molto forte alla concorrenza. 

Due primi e un secondo posto, infatti, è lo score della prima giornata, seguito da un’altra vittoria nella seconda. Nelle successive, le pressoché totale assenza di vento non ha permesso al Comitato di Regata di dare il via alle prove in programma, lasciando la classifica intatta e rendendo quindi definitiva la meritata vittoria di Vitamina Cetilar nella World Gold Cup, un successo che premia gli sforzi e la passione del suo armatore Andrea Lacorte, impegnato parallelamente anche nelle classi monotipo Melges 32 ed M32 (con cui recentemente, sul lago di Garda, si è imposto nella tappa italiana del circuito).

“Sono molto contento, perché siamo stati perfetti fin dal primo giorno e la vittoria è più che meritata. Dispiace non essere riusciti a regatare né oggi né ieri, ma era davvero impossibile, quindi ci teniamo stretta questa vittoria e il ricordo di due giorni in cui tutto l’equipaggio è andato alla grande”, racconta un raggiante Andrea Lacorte. “Ottobre, per il Vitamina Sailing, è stato un grande mese e questi successi sono il modo migliore per iniziare a pensare al 2021, che ci vedrà impegnati nuovamente nella classe Club Swan 36 e con i catamarani M32”.

 Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino
Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino

 Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino
Vitamina Cetilar si aggiudica la World Gold Cup a Scarlino

 

Le ultime notizie di oggi