Home > Team > Red Devil Sailing Team > Endlessgame stanotte alla partenza della Regata dei Tre Golfi

Tag in evidenza:

Endlessgame stanotte alla partenza della Regata dei Tre Golfi

 Stampa articolo
Endlessgame alla partenza della Regata dei Tre Golfi
Endlessgame alla partenza della Regata dei Tre Golfi

Il Red Devil Sailing Team è chiamato al terzo appuntamento della stagione. Dopo la vittoria della Vesuvio Race e il primo posto in tempo reale alla Roma per Tutti, l'equipaggio del Cookson 50 endlessgame oggi a mezzanotte sarà sulla linea di partenza della 64esima edizione della Regata dei Tre Golfi, la classica d'altura di 150 miglia sul percorso Napoli-Ponza-Capri, che vede la flotta dei concorrenti (90 le barche iscritte quest'anno, di 8 nazionalità differenti) costeggiare le isole di Procida, Ischia e Ventotene.

advertising

Per il Red Devil Sailing Team sarà una regata molto difficile. Al Cookson 50 endlessgame serve il vento forte per esprimere tutta la propria potenza e cercare di staccare il più possibile le barche più piccole, in modo da garantirsi un vantaggio sufficiente che gli permetta di prevalere nella classifica finale, calcolata in tempo compensato. Invece, le previsioni meteo indicano poca aria dalla partenza fino a sabato notte. Il rischio, per endlessgame, è di disputare l'intera regata con vento leggero, che dovrebbe poi aumentare quando il Red Devil Sailing Team sarà ormai già arrivato a Capri e che sarà invece sfruttato dagli inseguitori.

Il Red Devil Sailing Team sa di dovere fare una regata d'attacco, navigando sempre a testa basa. "Dopo l'ultima seduta di allenamento di questa mattina abbiamo deciso di ridurre a nove il numero dei membri d'equipaggio, rispetto agli 11 previsti inizialmente", racconta lo skipper e tattico di endlessgame Gabriele Bruni. "Con due uomini in meno, considerando anche il vestiario e la cambusa, riusciamo a risparmiare circa 200 chili di peso. La barca sarà un po' più leggera e, speriamo, più competitiva, ma certamente noi tutti a bordo saremo chiamati agli straordinari".

"Dopo la partenza da Napoli dovremmo incontrare un leggero vento di maestrale tra i 5 e i 10 nodi d'intensità", spiega il navigatore di endlessgame Stefano Pelizza. "Con queste previsioni saremo costretti a navigare di bolina fino all'isola di Ponza, che speriamo di raggiungere per la tarda mattinata di domani (sabato, ndr). Purtroppo, anche per il ritorno le previsioni sono di vento leggero. Al momento, la simulazione prevede un nostro arrivo a Capri nelle prime ore di domenica", conclude Pelizza.

Alla Regata dei Tre Golfi, l'equipaggio di endlessgame è composto da: Pietro Moschini, Giuseppe Puttini, Gabriele Bruni, Stefano Pelizza, Pierluigi Fornelli, Stefano Selo, Andrea Ballico, Giuseppe Filippis, Francesco Izzo.

Le ultime notizie di oggi