Home > Team > Pendragon > Soddifazione per Lorenzo Bodini che guarda alla prossima edizione

Tag in evidenza:

Soddifazione per Lorenzo Bodini che guarda alla prossima edizione

 Stampa articolo
Soddifazione per Lorenzo Bodini che guarda alla prossima edizione
Soddifazione per Lorenzo Bodini che guarda alla prossima edizione

La 50^ edizione della Barcolana si è svolta con un vento di bora decisamente più sostenuto rispetto alla previsioni, dai 20 nodi della partenza andato leggermente in calando senza scendere mai sotto ai 10 nodi. 

A2A Pendragon ha fatto una partenza strepitosa, anche se il vento teso e costante non ha permesso molte opzioni tattiche facendo valere la legge della maggior lunghezza al galleggiamento. Il 70 piedi condotto da Lorenzo Bodini è stato sopravanzato solo da barche di maggior lunghezza e dunque più veloci, rendendo questo risultato di assoluta soddisfazione per il team e per i suoi sponsor. 

"Oggi ha vinto Trieste, ha vinto la Barcolana – ha sottolineato a caldo Lorenzo Bodini. Basta guardare quante barche hanno invaso oggi il golfo. Per questo desidero ringraziare la mia città e gli oltre 2600 armatori che hanno portato tutte queste imbarcazioni, segnando un nuovo record di partecipazione proprio per la 50ma edizione". 

“Trovarsi davanti a quasi tremila barche – ha proseguito Bodini - è stata una sensazione da pelle d'oca anche per me che da tanti anni partecipo alla Barcolana. E’ veramente fantastico trovarsi da soli davanti a questa marea di barche!  Abbiamo fatto una buona regata, siamo molto felici del risultato e mi sento di dire che abbiamo lavorato proprio bene". 

Lo skipper di A2A Pendragon, guarda già avanti: "Ringrazio i partner che ci hanno supportato in questa operazione, in particolare A2A, Gabetti, Alfa Romeo e Alilaguna. Il prossimo anno siamo intenzionati a fare ancora meglio. Inizieremo fin da subito a lavorare per essere ancora protagonisti alla Barcolana 2019"

Per il team guidato da Lorenzo Bodini si è  trattato, inoltre, di una Barcolana all'insegna dell'impegno ecologico.  A2A Pendragon ha aderito infatti a Clean Sea Life, un progetto di sensibilizzazione sui rifiuti marini co-finanziato dalla Commissione Europea. Una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali italiani già abbracciata da migliaia di velisti e amanti del mare. A2A Pendragon ha invitato tutti i partecipanti alla Barcolana 50 a non gettare nulla fuoribordo, in particolare i filtri delle sigarette, con l'hashtag #NothingOverboard. Per maggiori info su questo progetto basta andare su  http://cleansealife.it/index.php/diportisti/

Il team di A2A Pendragon che ha conquistato la sesta posizione alla Barcolana 50 era formato da: Lorenzo Bodini, Marco Bodini, Luca Giacomini, Alessandro Alberti, Mauro Marchesan, Nicola “Cimbro” Stedile, Giovanni Boem, Francesco Agostini, Edoardo Mazzucco, Fabio Sacco, Franco Sartori, Gianluca Coltro, Filippo Tornetta, Santino Brizzi, Michele Valentinuzzi, Paolo Stefani e Nicola Paoleschi.

Il programma di A2A PENDRAGON conta sul supporto di un gruppo di aziende partner
Main partner: A2A
Premium partner: Gabetti, Alfa Romeo, Alilaguna
Official partner: Falconeri, Barberini eyewear, Sikkens, Olio Mate, Mingot ascensori, Biodry, Studio Gasperini, Mar, Edra, Tripmare, Tecnocolor, Villa Parens

Le ultime notizie di oggi