Home > Team > Mascalzone Latino > Melges 32: i Mascalzoni pronti a difendere la leadership

Tag in evidenza:

Melges 32: i Mascalzoni pronti a difendere la leadership

 Stampa articolo
Melges 32: i Mascalzoni pronti a difendere la leadership
Melges 32: i Mascalzoni pronti a difendere la leadership

Partito il conto alla rovescia per il secondo appuntamento stagionale in acque italiane della Melges 32 World League, che avrà inizio domani alle 13.30 e terminerà domenica 3 giugno. L’importante serie internazionale, inaugurata lo scorso anno, ha organizzato in questo weekend la manche numero due del 2018 presso il Club Nautico Scarlino all’interno del noto porticciolo dedicato al diporto di recente costruzione. 

L’equipaggio di Vincenzo Onorato, neo vincitore della prima tappa a Forio d’Ischia di metà aprile, sarà impegnato perciò al Marina di Scarlino per l’affermazione della propria posizione nella classifica generale. Insieme ad Onorato, portano in gara i colori dello Yacht Club di Monaco anche: Benedetta Iovane (al timone solo venerdì per impegni di lavoro dell’armatore), Paul Goodison (tattica), Flavio Favini (randa), Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice (trimmer), Davide Scarpa (drizze), Filippo La Mantia (albero) e Daniele Fiaschi (prodiere). 

Quindici le imbarcazioni iscritte questa settimana, una in più rispetto alla season opener: si è aggiunto il vice-campione Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, l’equipaggio ligure vice campione del mondo in carica, con Lorenzo Bressani alla tattica. 

Il commento pre-gara dell’oro olimpico Paul Goodison: "Non vedo l'ora di correre di nuovo sui Melges 32 dopo il successo di Ischia. Questo campo di regata è molto difficile da interpretare, ma ho imparato a conoscerlo un po’ già la scorsa settimana in occasione della prova dei Melges 20, che ho vinto a bordo di Pacific Yankee. Il team si sta allenando duramente e siamo tutti entusiasti della sfida. È stato confortante partire con il piede giusto ad Ischia, lavorando davvero bene insieme: in questa occasione puntiamo quindi a continuare a costruire una bella condizione”. 

Le ultime notizie di oggi