Home > Team > Brodosplit > Nautica: Katina, una regina croata al Monaco Yacht Show

Nautica: Katina, una regina croata al Monaco Yacht Show

 Stampa articolo
Brodosplit Katina
Brodosplit Katina

Katina è il secondo cruise yacht costruito dal cantiere Brodosplit, totalmente personalizzato, progettato seguendo le richieste dell’armatore. Realizzato in acciaio e alluminio, è suddiviso su quattro ponti, tre dei quali dedicati interamente agli ospiti. Spazi molto ampi su questo 60 metri che ospita tra l’altro un’area attrezzata ad ospedale e una whisky room, e dove ogni cabina ha il proprio terrazzo.

Il cantiere Brodosplit ha già avviato la costruzione di una barca a vela di 185 metri (ulteriori informazioni saranno disponibili a breve)

 

Durante il Monaco Yacht Show 2015, Brodosplit ha presentato per la prima volta al pubblico un’anteprima del loro secondo modello: il 60 metri megayacht “Katina”. I progettisti hanno pensato per i suoi ospiti tre ponti interamente dedicati al loro comfort, relax e divertimento. A bordo, inoltre, diverse sorprese inusuali, espressamente volute dal proprietario, come ad esempio una whisky room o una sala allestita da ospedale. Tutto è stato pensato e progettato per offrire all’armatore e ai suoi ospiti la possibilità di effettuare una crociera, anche di lungo periodo, circondati dal lusso e dal divertimento più completo, senza dover rinunciare a nessun comfort.

Con una lunghezza complessiva di 60 metri e una larghezza di 10.68, Katina ha uno scafo in acciaio e sovrastrutture in alluminio. La disposizione razionale su quattro ponti, con i primi tre completamente dedicati agli ospiti, e un ampio layout senza camminamenti laterali esterni, fanno di Katina uno dei più grandi yacht in termini di spazi interni sfruttabili, rispetto alle misure esterne.

Il design degli interni è dal designer turco Ali Getz che, in base alle indicazioni del proprietario, ha progettato un modello lineare ma estremamente elegante di tonalità chiare e scure alternate, utilizzando legni pregiati di quercia e noce uniti al delicato color crema delle pelli e altri tessuti ricercati.

Il salone principale è uno spazio unico, una grande zona relax rotonda con cocktail bar, due divani semicircolari e con una TV a schermo piatto nascosto; un secondo schermo indipendente separa parzialmente il tavolo da pranzo rotondo per 12 ospiti.
Una sala a tutto baglio a centro barca accoglie gli ospiti a bordo, grazie alle due passerelle laterali e porte stagne, in stile nave da crociera. Un corridoio centrale conduce verso l’ascensore e altre quattro sale completamente dedicate agli ospiti: una palestra con sauna e doccia, una whisky bar/sala fumatori con caminetto circondato da comode poltrone, un ampio day bathroom e per finire una stanza attrezzata a ospedale.

Attraverso l’ascensore o la scala arrotondata, gli ospiti raggiungono il ponte superiore, dove si trovano le sei suite VIP, ognuna dotata di balcone privato e bagno en-suite. Le due anteriori sono di 50 metri quadrati, e condividono un balcone frontale nascosto alla vista di altri ospiti ed equipaggio. Le restanti misurano 40 metri quadrati e dispongono di balcone privato che si apre idraulicamente sulla fiancata dello yacht. Ognuna delle sei cabine dispone di letti matrimoniali trasformabili in due letti singoli, angolo vanity, scrivania e bagno in marmo con finiture in legno e riscaldamento a pavimento.

Il sun deck vanta un enorme ponte coperto in teak. Mentre la parte posteriore ospita diversi toys, tra cui un tender, una moto d’acqua e molto altro, la parte centrale è occupata da una vasca idromassaggio rialzata per 6 persona. Una vasta tenda parasole si apre e si chiude elettricamente in base ai desideri degli ospiti. Sotto la parte coperta del ponte trovano spazio un grill bar e un cocktail bar. La parte anteriore del ponte è invece completamente dedicata al capitano con bagno privato, ufficio separato e l’ampia timoneria.

Tutto l’intrattenimento a bordo può essere controllato da tablet e smartphone, inclusi il riscaldamento e l’illuminazione. Una serie di luci subacquee lungo la chiglia dello yacht che crea un effetto spettacolare di notte.

Sul ponte inferiore si trovano le aree tecniche e di servizio tra cui, oltre la sala macchine, un locale tecnico, lavanderia, cambusa (in grado di servire tre piatti caldi a 50 persone in una sola volta), e 10 cabine equipaggio per un equipaggio di 13 persone. Una scala di quattro piani, completamente indipendente dagli spazi per gli ospiti, permette all’equipaggio di muoversi a bordo indisturbato. La cambusa inferiore e il salone principale sono collegati con un montacarichi.

Katina è azionato da due motori Cummins da 1000 kW (1360 MHP) ciascuno. La velocità massima supera i 14 nodi, mentre la velocità di crociera è di 12. L’autonomia è di 4.000 miglia nautiche, sette giorni di autonomia, grazie ad un’ottima capienza della riserva d’acqua e cambusa /capacità frigorifera. Due dissalatori producono 9 tonnellate di acqua dolce al giorno ciascuno, mentre l’alimentazione è garantita da tre generatori di 250 kW.
Katina soddisfa i requisiti per la certificazione “Unrestricted Service”, e può quindi navigare in qualsiasi zona e qualsiasi periodo dell’anno. Quattro stabilizzatori zero-speed (due per lato) garantiscono un’ottima stabilizzazione, sia all’ancora che in navigazione.

 

Scheda tecnica

Costruttore Brodosplit - Brodogradiliste Specijalnih Objekata, Croatia - anno di costruzione 2015 - materiale di costruzione acciaio/alluminio - lunghezza f.t. (LOA) m 60, 197 ft - baglio max m 10,68, 35 ft - immersione max m 3,10, 10 ft a pieno carico - dislocamento a pieno carico t 1.019 - dislocamento a vuoto t 902 - dissalatori 2 - motorizzazione Cummins 2x1.000 kW diesel - generatori 3 x 250 kW - sistema di stabilizzazione all'ancora a 4 pinne - sistema di stabilizzazione in navigazione a 4 pinne - velocità massima nodi 14,5 - velocità di crociera all'85% della potenza nodi 12 - Autonomia a velocità economica miglia 4.000 - Styling & Concept esterni Boris Zanko (Croazia) - Interior Design Ali Gez (Turchia)